Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il Google-phone ‘Tattoo’

09 Set 2009

La compagnia taiwanese HTC ha annunciato l'imminente debutto di
un nuovo smartphone basato sulla piattaforma operativa di
Google.

Battezzato con il nome in codice di “Tattoo”, si tratta della
terza generazione di device Android lanciati in commercio
quest'anno da HTC, dopo il Magic e l'Hero. Questa volta,
per vendere più pezzi e guadagnarsi così ulteriori quote di
mercato, HTC ha puntato su un terminale entry level destinato
quindi al grandissimo pubblico.

Munito di uno schermo QVGA da 2,8”, il Tattoo è un device
compatibile con gli standard 3G/3G+, integra una fotocamera da 3,2
Megapixels, un alloggiamento compatibile con schede di memoria
Micro SD, 512 MB di memoria ROM, 256 MB di RAM ed infine una presa
jack da 3,5 mm.

Il nuovo “giocattolo” Android include, inoltre, un
modulo GPS, le tecnologie WiFi
802.11b/g e Bluetooth 2.0, un processore Qualcomm MSM7225 da 528
Mhz, un accelerometro ed una bussola digitale; è, infine, più
compatto dell'HTC Hero (106 x 55,2 x 14 mm per 113 grammi) ma
come il suo predecessore è animato dall'interfaccia tattile
“HTC Sense” che consente di interagire con i social network
preferiti (Twitter, Facebook) o di accedere ai widgets come meteo o
borsa.

In occasione del lancio di questo nuovo smartphone, HTC presenta il
nuovo portale “tattoomyhtc.com”, attraverso il quale gli utenti
possono acquistare la propria suite software o scegliere il design
che preferiscono nel loro device.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link