Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il manager Ict più influente? Il numero uno di VMware

Paul Maritz sul podio della Top 25 stilata da Every Thing Channel: “Nessuno come lui è stato capace di aumentare così tanto vendite e profitti”. Seguono Paul Otellini e Leo Apotheker, numeri uno di Intel e Hp

30 Nov 2010

È Paul Maritz il top executive manager più influente del 2010. A
dirlo la rivista Everything Channel che ha stilato la classifica
dei manager più influenti nel settore Ict. Il Ceo e presidente di
VMware ha agguantato il podio perché "nessuno è stato capace
di aumentare le vendite e i profitti così come ha fatto lui”,
precisa la rivista. Facile a crederci visto che ormai le macchine
virtuali targate VMware sono più numerose dei server fisici.

Paul Otellini, presidente e Ceo di Intel conquista il secondo posto
"per aver fatto l’impossibile" ovvero aver rafforzare
la quota dell’azienda nel mercato dei chip per Pc in un mondo
sempre più orientato verso gli smartphone e il cloud
computing.

Al terzo posto Leo Apotheker, presidente e Ceo di Hewlett-Packard
per il suo progetto di voler trasformare l’azienda anche in un
colosso del software.

Joseph Tucci, Chairman e Ceo di Emc si posiziona al quarto posto
per aver trasformato le strategie di vendita dell’azienda,
seguito da Steve Ballmer, numero uno di Microsoft, che si attesta
in quinta posizione per “aver mostrato i muscoli” e portato on
the cloud la vasta rete di partner di Redmond.

Al sesto posto troviamo il Chairman e Ceo di Dell, Michael Dell
che, lavorando fianco fianco con i fornitori di soluzioni, ha
saputo guidare la crescita del canale. Samuel Palmisano, presidente
e Ceo di Ibm è in settima posizione grazie alle acquisizioni nel
comparto software e la spinta data a soluzioni cloud e
mid-market.

Ottavo posto per John Chambers, presidente e Ceo di Cisco Systems
che continua “coraggiosamente” a spingere l’acceleratore nei
mercati che contano: video, data center e server.  Il
“controverso” Larry Ellison, Ceo di Oracle conquista la nona
posizione soprattutto per aver portato in azienda l’ex numero uno
di HP, Mark Hurd.
A chiudere la top 10 Kevin Johnson, ceo di Juniper Networks che
più di altri ha spinto sull’innovazione e sul canale.

Ecco invece le posizioni dalla 11 alla 25:
11. Bill McDermott, Co-Ceo di SAP
12. Zach Nelson, presidente e Ceo di NetSuite
13. Rory Read, Presidente e Coo di Lenovo
14. Enrique Salem, Presidente e Ceo di Symantec
15. Herve Tardy, VP and GM, Distributed Power Quality Division,
Eaton
16. Rob McKernan, President e North America Apc
17. William McCracken, Ceo di CA Technologies
18. Mark Hurd, Presidente di Oracle
19. Marc Benioff, Ceo di Salesforce.com
20. Ursula Burns, Chairman e Ceo di Xerox
21. Eugene Kaspersky, Ceo di Kaspersky Lab
22. Greg Spierkel, Ceo di Ingram Micro
23. Kevin Murai, Ceo di Synnex
24. Dan and Michael Schwab, Co-Presidents di D&H Distributing
25. Jeff Volpe VP e GM di ViewSonic Americas

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link