Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SCENARI

I Mobile Financial Services al galoppo nei mercati emergenti

Secondo i dati di Juniper Research il valore totale delle transazioni supererà un trilione di dollari entro il 2024 con una crescita del 70%. Sprint da America Latina, Africa e Medio Oriente

21 Ott 2019

Giampiero Rossi

Il mercato dei Mobile Financial Services è sempre più in crescita e questo anche grazie all’utilizzo massiccio degli smartphone che rendono questi servizi sempre più semplici e veloci.

A tal proposito, un nuovo studio di Juniper Research dal titolo Mobile Financial Services in Emerging Markets: Monetisation Models & Market Forecasts 2019-2024 ha rilevato che il valore totale delle transazioni del mercato MFS (Mobile Financial Services), dai 580 miliardi di dollari nel 2019, supererà addirittura un trilione di dollari entro il 2024, apportando una crescita del 70%.

La ricerca ha soprattutto identificato, come motore chiave della crescita dei MFS nei prossimi cinque anni, una serie di opportunità che non vengono sfruttate nei mercati dell’America Latina riguardo servizi come la microfinanza, i microcrediti e il trasferimento di denaro.

Infatti, il report prevede che il numero totale di utenti che accederanno in America Latina ai MFS crescerà, nei prossimi cinque anni, addirittura del 20% in media ogni anno.

Si prevede, inoltre, che, in tutti i mercati emergenti, il numero di utenti che utilizzeranno i servizi MFS raggiungerà il valore di 1,2 miliardi di persone entro il 2024, in crescita, rispetto agli 890 milioni nel 2019, e che, entro il 2024, Africa e Medio Oriente, da soli, rappresenteranno oltre 600 milioni di utenti e questo grazie all’elevata dipendenza dai dispositivi mobili per i servizi bancari.

La ricerca ha evidenziato anche che le transazioni CICO (Cash In, Cash Out) ovvero incassa e preleva, saranno il principale motore di crescita per il mercato dei MFS; superando, entro il 2024, un valore di 590 miliardi di dollari.

Si prevede, inoltre, che l’aumento della fiducia tra gli utenti per le transazioni CICO porterà in futuro all’adozione di prodotti MFS più completi, come i microcrediti e la microassicurazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

J
juniper research

Approfondimenti

M
mobile financial services

Articolo 1 di 5