Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il presente della PA italiana e il futuro previsto dall’Agenda Digitale

Il convegno è un’occasione per discutere delle prospettive e dei metodi concreti di attuazione degli obiettivi dell’Agenda Digitale. Appuntamento alle 9.30 presso l’Auditorium di Consip, via Isonzo 19/e – Roma

17 Ott 2012

L’Auditorium Consip ospita il convegno “Il presente della PA italiana e il futuro previsto dall’Agenda Digitale”. L’evento è un’occasione per discutere delle prospettive e dei metodi concreti di attuazione degli obiettivi dell’Agenda Digitale, alla luce di quanto previsto dal Decreto Digitalia. Nel corso dell’evento saranno presentati gli ultimi dati della ricerca Anorc sull’attuale grado di digitalizzazione della PA italiana e relativi alla gestione dell’Albo on Line, alla figura del Responsabile del procedimento di pubblicazione e alla Pec.

Parteciperanno:

Domenico Casalino (Consip) – Saluti introduttivi

Maria Pia Giovannini (Agenzia per l’Italia Digitale ex DigitPA)

Giovanni Manca (Presidente del Comitato dei Saggi Anorc) – Indagine, Firma elettronica avanzata e biometrica

Enrica Massella Ducci Teri (Agenzia per l’Italia Digitale ex DigitPA) – Nuovi ruoli dell’Agenzia per l’Italia Digitale

Mario Carmelo Piancaldini (Agenzia delle Entrate) – Effetti dell’Agenda Digitale sulle attività dell’Agenzia delle Entrate

Paolo Trimarchi (Ministero dell’Economia e delle Finanze) – convergenza tra gestione dei documenti e gestione dell’informazione nella PA

Moderatore: Andrea Lisi (Presidente Anorc)

La registrazione è prevista alle 9.30 mentre alle 10.00 inizieranno i lavori.

Per informazioni e accrediti scrivere a malagnino@secrp.it