Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

INNOVAZIONE

Il volto diventa carta di imbarco: l’aeroporto di Atene pioniere in Europa

Lo scalo greco è il primo nel Vecchio Continente ad utilizzare la tecnologia Smart Patch di Sita: il sistema consente ai passeggeri di usare i tratti biometrici per l’identificazione al check-in e ai controlli di sicurezza

04 Apr 2019

F. Me

All’Aeroporto Internazionale di Atene il volto diventa la carta d’imbarco: grazie a Sita i passeggeri che volano con Aegean Airlines possono superare rapidamente il check-in e i controlli di sicurezza con una semplice scansione facciale. L’aeroporto ateniese è il primo in Europa ad adottare la soluzione Smart Path di Sita, che consente ai passeggeri di usare i tratti biometrici del volto per l’identificazione ai passaggi chiave del transito in aeroporto – check-in e controlli di sicurezza – senza mostrare passaporto e carta d’imbarco.

“Smart Path accresce la sicurezza e migliora l’esperienza dei viaggiatori – spiega Sergio Colella, presidente Sita Europa – Sono vantaggi significativi, a cui si aggiunge il fatto che l’installazione di questa nuova tecnologia è conveniente dal punto di vista economico e facile, dato che la maggior parte degli aeroporti dispone già di infrastrutture self-service. Questo spiega il crescente interesse per Smart Path da parte di compagnie aeree e aeroporti in Europa e nel mondo”.

I passeggeri che scelgono di testare questa nuova opzione – attivata nello scalo in fase sperimentale – all’arrivo in aeroporto per il check-in devono scannerizzare il proprio passaporto e farsi scattare una foto. Terminata questa operazione, i passeggeri possono recarsi ai controlli di sicurezza, dove vengono rapidamente processati e identificati con una scansione del volto, senza più mostrare la carta d’imbarco.

La tecnologia di Smart Path si integra con i chioschi per il check-in e i gate di imbarco common-use già attivi negli scali; questo rende la soluzione economicamente vantaggiosa e accessibile a più compagnie aeree. Smart Path può essere adattata alle esigenze specifiche di ogni aeroporto e compagnia aerea; per questo, l’aeroporto di Atene potrà offrire in futuro questo servizio anche ad altre aerolinee, inclusi i partner di Aegean Star Alliance.

“I passeggeri apprezzano molto la facilità d’uso di Smart Path, che ha ridotto a pochi secondi il tempo necessario per il check-in e i controlli di sicurezza – dice  Alexandros Ziomas, Acting Director, IT&T Business Unit dell’Aeroporto Internazionale di Atene – Questa soluzione di Sita risolve una sfida per noi fondamentale: garantire un transito fluido e costante dei passeggeri verso l’area dei controlli di sicurezza. È un servizio che vorremmo estendere ad altre fasi del viaggio”.

Primo in Europa a implementare Smart Path, l’Aeroporto Internazionale di Atene si aggiunge agli altri scali che già hanno adottato la soluzione di Sita: Brisbane, Doha, Mosca, Orlando, Miami e Boston. Molti altri, in Europa e negli USA, la implementeranno nel corso del 2019.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

S
sita

Articolo 1 di 4