Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL SERVIZIO

In ginocchio i server di Disney+: troppe richieste di connessione

Eccessivo il numero di utenti collegati alla piattaforma di videostreaming nei giorni del debutto: reset e continui salti nelle trasmissioni dei contenuti tra i problemi riscontrati

13 Nov 2019

Antonio Dini

Partenza infelice per Topolino e C. Le aspettative erano talmente alte da aver attratto una legione di utenti della prima ora, che hanno messo in ginocchio i server di Disney+, il nuovo servizio di streaming appena lanciato negli Usa dalla Walt Disney Company in competizione con Apple+, Netflix, Amazon Prime e vari altri servizi analoghi. Risultato: problemi, mancate connessioni, reset, “salti” nella trasmissione dei contenuti on demand.

«La richiesta di connessioni per Disney+ – ha fatto sapere la Disney in un comunicato – hanno superato le nostre più alte aspettative. Siamo contenti di questa incredibile risposta, ma siamo anche consapevoli dei problemi che alcuni degli utenti hanno sperimentato e stiamo lavorando per risolverli il più rapidamente possibile».
Alcuni utenti hanno dichiarato di aver provato ad accedere al servizio, ma di essere stati accolti da un’immagine di Topolino su una schermata blu, con un messaggio che gli chiedeva di uscire dall’app e riprovare più avanti. Altri utenti hanno avuto difficoltà a trovare l’app Disney+ nell’App Store di Apple.

Non è chiaro il numero di utenti interessati dall’interruzione ma sui social alcuni problemi si sono trasformati in virali e in piccole campagne su Twitter, dando l’idea che nel primo giorno di lavorio di Disney+ sia andato tutt’altro che liscio.
Il lato positivo (per Disney) è che gli utenti che sono riusciti a collegarsi hanno trovato dei contenuti che sono piaciuti molto: dai supereroi dell’universo Marvel alla galassia di Star Wars fino ai film della Pixar e ai documentari del National Geographic.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

D
Disney

Approfondimenti

D
disney
V
videostreaming

Articolo 1 di 4