Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Indra entra nel consiglio Itea

20 Gen 2017

Indra ha aderito al Consiglio di Itea, il cluster europeo per promuovere l’innovazione dei Software-intensive Systems & Services (Siss) che rappresentano un elemento fondamentale nella tecnologia digitale che sta trasformando i principali settori in Europa, come le telecomunicazioni, l’automotive, l’aerospaziale e la salute.

Insieme a Zeynep Sarilar, presidente del Consiglio di Itea, Manuel Ausaverri, direttore di strategia e innovazione di Indra, ha firmato l’adesione di Indra al Consiglio, esso composto da 15 grandi aziende.

All’interno del più alto organo decisionale dell’organizzazione, Indra parteciperà alla definizione dell’agenda strategica e delle priorità di ricerca e di sviluppo di questo settore, nonché all’approvazione, al monitoraggio e alla valutazione dei progetti di R&S. Indra, si legge in una nota della società – contribuirà con le proprie capacità tecnologiche e con la propria esperienza a rafforzare l’efficacia dell’attuale programma Itea 3. Inoltre rafforzerà la collaborazione con le principali società facenti parte del Consiglio, le Istituzioni, le Università e i Centri di ricerca europei coinvolti. Indra potrà aumentare – di conseguenza – la partecipazione a iniziative multi-country, cogliere opportunità di finanziamenti e migliorare la propria offerta di soluzioni.

I sistemi Software-intensive combinano i sistemi globali computazionali e i servizi di software e Internet con le tecnologie basate sui sistemi embedded (integrati in prodotti), consentendo la generazione di sistemi e soluzioni intelligenti basate sulle tecnologie come Internet of Things, sistemi in tempo reale, mobilità, cloud computing e big data.

Indra fa parte di Itea dal 1999 e ha partecipato attivamente a diversi progetti, divenendo la terza organizzazione spagnola più importante in termini di risorse coinvolte nell’organizzazione. La principale referenza di Indra in Itea è il progetto Opees, che offre strumenti per lo sviluppo di software embedded per le tecnologie aeronautiche. Altri progetti Itea, guidati da Indra nell’ambito delle tecnologie big data e delle piattaforme di integrazioni di dati in tempo reale, sono Nemo&Coded, Imponet e DiCoMa.

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
Indra
M
Manuel Ausaverri
S
siss

Articolo 1 di 3