SPONSORED STORY

Industria 4.0, torna a Parma dal 24 al 26 maggio Sps Italia

La manifestazione, organizzata da Messe Frankfurt Italia, registra oltre il 90% di conferme dall’ultima edizione, con un incremento del 15% di espositori che parteciperanno per la prima volta. Il claim dell’edizione 2022: “Persone, Tecnologie, Prospettive”

10 Mag 2022

Sps Italia prepara la sua edizione più attesa, dal 24 al 26 maggio a Parma. La fiera per l’industria intelligente, digitale e flessibile, punto di riferimento per il comparto manifatturiero italiano, si presenta quest’anno con il claim “Persone, Tecnologie, Prospettive”, tre elementi centrali per il progetto fieristico che guarda a ogni aspetto dell’innovazione, sostenibilità compresa, con diverse novità in fiera. La manifestazione, organizzata da Messe Frankfurt Italia, registra oltre il 90% di riconferme dall’ultima edizione, con un incremento del 15% di espositori che per la prima volta saranno a SPS Italia.

Cresce District 4.0

Il layout conferma i padiglioni espositivi 3, 5 e 6 e District 4.0, il percorso dimostrativo con demo funzionanti, che nei padiglioni 4 e 7 accompagna il visitatore in un viaggio nelle innovazioni di frontiera per l’industria: Digital & Software, Robotica e Meccatronica, Automazione Avanzata e da questa edizione, la decima, Additive Manufacturing. Nell’area Digital & Software ci sarà un nuovo focus, quello delle infrastrutture per la comunicazione nella fabbrica con i più importanti attori del comparto 5G. Il padiglione 8, disegnato con nuove arene aperte, sarà il proseguimento dell’area espositiva, con occasioni di incontro e confronto sui temi della fiera, con tavole rotonde e convegni scientifici.

INFOGRAFICA
Migliora la supervisione della produzione e rendi più efficienti le operazioni. Scopri come!
IoT
Manifatturiero/Produzione

Additive Manufacturing

Si concretizza quest’anno l’ampliamento di District 4.0 con una nuova area dedicata all’additive manufacturing: dalla produzione allo sviluppo prodotto, dai materiali alle soluzioni per la manifattura additiva, dalla prototipazione alla digitalizzazione, ai servizi. Il progetto, novità dell’edizione 2022, è supportato da Formnext, la manifestazione più importante al mondo per le tecnologie additive di Messe Frankfurt, il gruppo a cui appartiene anche Sps Italia.

Prospettive sostenibili: il nuovo osservatorio e le iniziative green

Fil rouge di questa edizione è la sostenibilità in ambito industriale, attorno alla quale ruotano diverse iniziative. Primo fra tutte, un nuovo osservatorio per valutare il grado di diffusione e orientamento alle soluzioni sostenibili per l’industria, realizzato in collaborazione con Anie Energia, +CIM4.0, Made Competence Center I4.0, Porsche Consulting e declinato sui principali focus della manifestazione: Automazione, Robotica, Digitale e Additive Manufacturing. I risultati saranno presentati in fiera e i migliori progetti premiati con un Award.

A Sps Italia, all’interno di District 4.0, ci sarà anche uno sportello informativo coordinato da Anie Energia per dare consulenza sulla trasformazione ecologica nell’industria. Infine, nell’area esterna Green 4 Tech, saranno esposte le tecnologie per la mobilità sostenibile nella fabbrica e l’utilizzo di energie rinnovabili all’insegna di una riduzione di consumi e sprechi: motori elettrici ad alta efficienza, sistemi di recupero energia, sistemi meccatronici, tecnologie per la ricarica, veicoli industriali elettrici/ibridi, soluzioni per la logistica sostenibile, soluzioni per l’utilizzo efficiente delle risorse, tecnologie per la gestione intelligente, l’utilizzo efficiente e il monitoraggio dei consumi.

Empowerment e visione femminile

Su un altro fronte della sostenibilità, quello sociale, continua l’impegno della fiera, che già da qualche mese ha messo in campo il progetto “She Sps Italia, do you?” finalizzato a valorizzare il contributo delle donne, a promuovere la diversità, l’apertura al talento e la spinta alla visione femminile. Un Call for Paper ha raccolto le memorie inerenti le tematiche dell’empowerment, della sostenibilità sociale, dell’imprenditoria femminile. Le relazioni più significative, selezionate da una giuria, saranno presentate e premiate in fiera.

Occasioni di incontro

Da sempre Sps Italia rappresenta un’occasione di formazione e informazione sui temi più sfidanti e attuali della digital transformation. I principali incontri di questa edizione:

24 maggio

  • Tavola Rotonda di Apertura “Automazione e Digitale per una manifattura resiliente e sostenibile”
  • Convegno Scientifico Robotica e Meccatronica “Precisa, veloce, interattiva: come sarà la fabbrica meccatronica e robotizzata”

25 maggio

  • Convegno Scientifico Automazione Avanzata “La next generation dell’automazione tra integrazione e semplicità d’uso”

26 maggio

  • Convegno Scientifico Digital & Software “Una fabbrica digitale e integrata per vincere la sfida della competitività: come realizzare una living factory in grado di parlare e ascoltare”
  • Tavola Rotonda 5G “5G e mondo industriale: matrimonio necessario” con il contributo scientifico dell’Osservatorio 5G & Beyond del Politecnico di Milano
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5