Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Infocert e il successo della soluzione “libro firma digitale”

13 Giu 2016

Semplificare il proprio business riducendo i tempi d’approvazione dei documenti ed eliminando la spedizione e l’archiviazione cartacea di contratti e ordini: è quanto fa LegalCert Book, la soluzione di libro firma digitale realizzata da InfoCert che ha vissuto un autentico boom di vendite negli ultimi mesi.

Un successo particolarmente rilevante nel segmento Enterprise, con primarie aziende italiane di livello internazionale – nei settori food, insurance e utility – che hanno adottato LegalCert Book e lo utilizzano giornalmente e diffusamente all’interno delle proprie organizzazioni.

Un successo determinato anche dalla attitudine di LegalCert Book ad integrarsi agevolmente con qualsiasi software gestionale già esistente e, ancor di più, dalla sua capacità di includere – nei processi di firma e approvazione – persino soggetti non facenti parte dell’organizzazione.

In sintesi, LegalCert Book è uno degli elementi più innovativi di quella gamma di soluzioni InfoCert, apprezzata dal mercato, per l’efficacia nel sostenere grandi aziende, PMI, studi professionali e organizzazioni pubbliche nell’ormai inderogabile processo di trasformazione digitale.

Con LegalCert Book, disponibile via web e app mobile, si può impostare qualsiasi processo di firma: gli utenti visualizzano in modo chiaro e sintetico i documenti da firmare digitalmente, grazie a un’interfaccia davvero intuitiva e con un valore legale del risultato della procedura assoluto e pari a quello del libro firma tradizionale (ma con standard di sicurezza nettamente più elevati).

I casi quotidiani di possibile utilizzo sono innumerevoli: pensiamo all’approvazione di un ordine del giorno tra i diversi componenti di un Consiglio d’Amministrazione, alla gestione degli ordini tra un’impresa e i propri fornitori, alle sottoscrizioni di contratti che coinvolgono manager e rispettivi uffici di segreteria, o – nel caso di uno studio professionale – allo scambio e alla firma di atti tra il titolare, i suoi assistenti e la clientela. E, poiché si possono ricevere, consultare e firmare documenti ovunque ci si trovi (anche mentre si è in auto, in treno o in aereo), non esiste alcun rischio di rallentare o addirittura bloccare l’iter d’approvazione.

I risparmi di tempo, spazio e denaro sono notevoli e facilmente immaginabili.

Altrettanto consistenti sono i benefici in termini di efficienza organizzativa. Ad esempio con l’estrema semplificazione delle mansioni amministrative, determinata dallo scambio, dall’archiviazione e dalla possibile conservazione a norma dei documenti, tutto quanto in modalità digitale.

Inoltre, tutti gli atti formali sono completamente tracciabili, con facilità di ricerca e consultazione in qualsiasi momento.

Nelle previsioni di InfoCert, il successo di LegalCert Book è destinato a crescere ulteriormente.

Da un lato, perché l’azienda s’impegna – come da tradizione – a offrire soluzioni in grado di essere all’altezza delle aspettative del cliente: in quest’ottica, si spiega il prossimo rilascio di una versione ad hoc per imprenditori e liberi professionisti che – mediante un semplice abbonamento web e senza scaricare alcun software – potranno gestire i documenti e dialogare anche con chi non è dotato di firma digitale (sempre in modo rapido, efficiente, con pieno valore legale e con il possibile utilizzo di servizi complementari quali firma remota o marche temporali).

Dall’altro lato perché l’azienda crede nell’apprezzamento che anche i mercati esteri – su cui presto verrà lanciata – riserveranno a LegalCert Book, rafforzando la leadership di InfoCert nel Digital Transaction Management anche su scala internazionale.

www.infocert.it

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
infocert