Infocert espande i confini e si prende il 60% della francese CertEurope - CorCom

BINDING OFFER

Infocert espande i confini e si prende il 60% della francese CertEurope

In campo Tinexta e Oodrive. L’operazione da 43,8 milioni di euro consente alla controllata italiana di entrare in una delle tre più grandi Certification Authority d’Oltralpe. Il closing entro fine anno

22 Lug 2021

Veronica Balocco

Tinexta, società leader nei servizi Digital trust, Cybersecurity, Credit information & management e Innovation & marketing, attraverso la sua controllata InfoCert ha finalizzato oggi una binding offer, sotto forma di put option agreement, alla società francese Oodrive per l’acquisizione del 60% del capitale di CertEurope.

Oodrive è detenuta dal 2017 da Tikehau capital, gruppo globale di gestione patrimoniale alternativa. CertEurope, con sede a Parigi, è una delle tre più grandi certification authority in Francia con un brand molto conosciuto, una market share pari a circa il 40% nel comparto dei certificati eIDAS. La società possiede le autorizzazioni e gli accreditamenti per l’emissione di tutte le tipologie di certificati richiesti dal mercato francese in conformità ai requisiti tecnici stabiliti dall’Agenzia nazionale per la sicurezza dei sistemi informatici (Anssi).

L’accordo prevede l’acquisto del 60% del capitale di CertEurope a fronte di un corrispettivo complessivo pari a 43,8 milioni di euro (che include un earn-out pari a 3,8 milioni in funzione delle performance di risultato 2021 e 2022), ipotizzando un indebitamento finanziario netto pari a zero al closing.

Attraverso l’acquisizione, Tinexta entrerà nel mercato francese, il secondo per dimensione nella Comunità europea e InfoCert, la più grande Certification authority in Europa, sarà abilitata alla vendita delle proprie soluzioni sul territorio. I consolidati rapporti commerciali che CertEurope intrattiene con alcune importanti associazioni di categoria (tra le altre, avvocati) e con i grandi rivenditori nazionali (reseller di servizi digitali) rappresentano un potenziale rilevante acceleratore per la penetrazione nel mercato francese delle soluzioni di InfoCert.

Closing entro il quarto trimestre 2021

L’acquisizione di CertEurope sarà finanziata con la liquidità esistente. L’enterprise value della società è pari 66,7 milioni di euro, ad un multiplo compreso tra 12x e 13x l’Ebitda 2020 proforma per l’acquisizione della quota di maggioranza e un multiplo compreso tra 12x e 13x l’Ebitda 2022 atteso per l’esercizio del diritto di opzione sulle restanti quote nel 2023.
Nell’esercizio 2020, CertEurope ha registrato ricavi per 14,1 milioni di euro, in crescita del 6,9% rispetto all’anno precedente, e un Ebitda proforma di 5,2 milioni, con un Ebitda margin pari al 37%.

quiz
[QUIZ] Sei pronto per garantire una customer connection eccellente?
CRM
Digital Transformation

In conformità con l’ordinamento giuridico francese, la formalizzazione dell’accordo definitivo avverrà dopo che la parte venditrice avrà condotto il processo di informazione-consultazione del comitato aziendale. Il closing è previsto entro il quarto trimestre del 2021. L’operazione è soggetta al completamento della procedura di controllo degli investimenti esteri in Francia.

Il valore totale del mercato del Digital trust in Francia è stimato in circa 150 milioni di euro, con previsioni di crescita pari al 23% all’anno nei prossimi anni, fino a raggiungere i 500 milioni di euro nel 2025. Il contesto competitivo è composto da alcuni brand rilevanti (tra cui CertEurope, con circa il 10% della quota di mercato, terzo player) e da un elevato numero di competitor di piccole dimensioni.

Ulteriore passo di sviluppo internazionale

“Il gruppo – ha dichiarato il presidente di Tinexta, Enrico Salza – continua a crescere compiendo un ulteriore passo di sviluppo internazionale e consolidando progressivamente la propria posizione anche all’estero, confermando la vocazione di player europeo per l’identità digitale”.

“Attraverso CertEurope – commenta Pier Andrea Chevallard, amministratore delegato di Tinexta – il gruppo Tinexta potrà operare in Francia, un mercato vasto e dalle grandi potenzialità, anche nelle attività regolamentate, e disporrà di una piattaforma locale di elevato standing e di un brand di indubbia riconoscibilità per accelerare l’espansione internazionale. Abbiamo avviato il percorso con determinazione poiché siamo convinti che si tratti di un’operazione di elevato contenuto strategico, in grado di rappresentare un trampolino di lancio per l’ampliamento della nostra presenza in Europa. L’elevata complementarità con le competenze e i servizi di InfoCert ci consentirà di estrarre molto valore da questa operazione”.

“L’accordo annunciato oggi apre opportunità significative – aggiunge Danilo Cattaneo, Ceo di InfoCert – in CertEurope abbiamo trovato un gruppo di persone competenti e motivate che già sta lavorando fianco a fianco con noi per fornire ad aziende e professionisti francesi le soluzioni InfoCert integrate con i prodotti CertEurope e adattate alle specifiche esigenze e normative locali. Abbiamo condiviso la visione come gruppo di investire ulteriormente in ricerca e sviluppo per essere in grado di fornire tutta la competenza e le soluzioni necessarie alla trasformazione digitale che sarà realizzata in Europa nei prossimi anni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5