L'ESPANSIONE

InfoCert punta sull’Europa dell’Est: via alla sede in Romania

Il nuovo presidio commerciale di Bucarest sarà guidato da Adrian Moraru. L’apertura rientra nel piano strategico di sviluppo internazionale della società di Tinexta Group

05 Giu 2020

Domenico Aliperto

InfoCert, società di Tinexta Group e maggiore Certification Authority a livello europeo, annuncia di aver avviato un presidio commerciale in Romania per lo sviluppo del mercato locale, considerato ad alto potenziale per la digitalizzazione. La decisione rientra nel piano strategico di espansione internazionale del business e, in particolare, nell’area Eastern Europe dove l’azienda è già attiva in Slovenia, Croazia, Polonia e Ungheria. Il mercato digitale della Romania, si legge in una nota del gruppo, è uno dei più dinamici e a maggiore tasso di crescita dell’area, potendo contare su un settore bancario tra i più sviluppati ed innovativi dell’area e con una storica presenza dei principali gruppi bancari europei già clienti di InfoCert.

La strategia per il mercato rumeno

Al mercato rumeno, InfoCert offre i servizi e le soluzioni best-in-class di digital trust con cui si sta affermando in tutta Europa: basati su tecnologie già conformi al quadro normativo europeo e locale, le soluzioni InfoCert sono in grado di soddisfare le esigenze sempre più complesse dei clienti, talvolta chiamati a fronteggiare sfide inaspettate e difficili come l’attuale emergenza sanitaria globale per il Covid-19 e il repentino esplodere di fenomeni quali lo smart working.

WHITEPAPER
Una guida pratica alla modernizzazione del sistema EDI
Cloud
Dematerializzazione

Mai come ora, infatti, le soluzioni per concludere transazioni digitali con pieno valore legale – quali Firma Digitale e Conservazione Digitale – si sono rivelate fondamentali per chi deve gestire e promuovere il proprio business operando da remoto: ad esempio, per banche e istituti finanziari che consentono ai clienti di aprire conti correnti, ottenere finanziamenti o riscadenzare le rate dei mutui on-line; per le compagnie assicurative che riescono a far sottoscrivere polizze in tempo reale; per le aziende telefoniche che permettono ai clienti di richiedere e attivare una scheda Sim in tutta semplicità; o magari per un piccolo imprenditore che può firmare contratti con clienti e fornitori senza alcun bisogno di incontri di persona.

“I nostri clienti ci riconoscono la capacità di rendere ‘pragmatica’ la loro trasformazione digitale. E questo sta già avvenendo anche in Romania, un mercato con grande potenziale di crescita.” dichiara Michele Lavizzari, Chief International Development Officer di InfoCert. “Abbiamo obiettivi ambiziosi e siamo convinti di raggiungerli anche grazie alla competenza e all’entusiasmo di un manager come Adrian Moraru, che abbiamo scelto come responsabile commerciale del Paese”. Laureato in Ingegneria delle telecomunicazioni ed elettronica presso il Politecnico di Bucarest, Adrian Moraru ha un’esperienza consolidata in ambito It e nelle soluzioni di Digital Trust. In particolare, è stato responsabile – per aziende operanti nel settore – dello sviluppo del mercato, compresa la gestione di gare ed appalti, e delle relazioni con i clienti esistenti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5