L’INIZIATIVA

Innovazione, welfare e sostenibilità: UnipolSai premia “L’Italia del futuro”

Si chiudono il 31 dicembre 2022 le iscrizioni al programma che mette in palio benefit per le aziende italiane che si distinguono nei tre settori. Alberto Federici: “Tutte le imprese ammesse godranno di visibilità e vantaggi esclusivi”

15 Nov 2022
italia che verrà

Una vetrina digitale che consentirà alle aziende più virtuose nei settori dell’innovazione, del welfare e della sostenibilità di mettersi in mostra e di ottenere una serie di benefit utili al proprio impegno: scadrà il 31 dicembre 2022 il termine per le iscrizioni e le candidature alla seconda edizione di “L’Italia che verrà – storie di aziende che progettano il futuro”,  l’iniziativa di UnipolSai che si rivolge alle imprese italiane con un fatturato superiore al milione di euro.

“È stata una grande soddisfazione lanciare la seconda edizione de ‘L’Italia che Verrà’ – spiega Alberto Federici, direttore Marketing di UnipolSai – l’iniziativa nata nel 2021 con l’obiettivo di raccontare il coraggio delle imprese italiane che investono nel futuro del Paese e che ogni giorno fronteggiano le sfide del contesto attuale, distinguendosi e rappresentando l’eccellenza imprenditoriale italiana”. “Stiamo raggiungendo le aziende italiane con una forte spinta di comunicazione e le stiamo invitando a raccontarci le loro esperienze più virtuose in tre nuovi ambiti – aggiunge – progetti legati al welfare aziendale, investimento in innovazione e impegno concreto nella sostenibilità. Tra le aziende candidate, verranno premiate le tre più meritevoli, una per ogni ambito, ma tutte le imprese ammesse al programma godranno di visibilità e vantaggi esclusivi”.

Come partecipare

Per partecipare al contest è necessario registrarsi sul sito dedicato all’iniziativa: una volta compiuto questo passo sarà possibile candidarsi, sempre online, compilando il form e scegliendo l’ambito del proprio progetto. E’ questo il momento in cui sarà possibile descriverlo e allegare tutti i materiali utili a illustrarlo nel modo più efficace. Una volta che saranno scaduti i termini per la presentazione dei progetti ne saranno selezionati quindici, una “rosa” da cinque per ogni ambito, tra le quali verranno individuati i più meritevoli.

I benefit per i vincitori e i partecipanti

Tra i benefit offerti dal programma UnipolSai Assicurazioni mette a disposizione una copertura assicurativa a costo zero pensata per proteggere gli imprenditori e le loro attività in alcuni casi di controversia legati all’attività di impresa, mentre UniSalute fornirà le proprie competenze per definire un piano efficace per un’adeguata conciliazione vita-lavoro dei dipendenti, utilizzando strumenti innovativi, polizze e servizi sanitari. UnipolTech, infine, offrirà il 15% di sconto sul canone UnipoMove per i dipendenti dell’azienda selezionata, per pagare i pedaggi autostradali senza code ai caselli e avere molti altri servizi di mobilità.

Per tutti i partecipanti, inoltre, L’Italia che verrà mette a disposizione, fin dalla fase di ammissione all’iniziativa, una pagina dedicata sul sito del programma, che nelle fasi successive sarà accompagnata anche da campagne media,​ pagine stampa e contenuti social personalizzati.​

I tre ambiti del programma

Innovazione. Sarà premiata l’azienda che si distinguerà per gli investimenti in ricerca e sviluppo, nuove tecnologie e idee creative per trovare nuove soluzioni o nuovi prodotti. Tra i criteri per individuare i vincitori compaiono gli investimenti continuativi in ricerca e sviluppo, l’adozione di tecnologie innovative, il pieno sfruttamento delle potenzialità tech e digitali, la definizione di una cultura aziendale favorevole al cambiamento e che promuova il knowledge management e l’ideazione di prodotti nuovi e utili.

Welfare. Verrà premiata l’azienda che si distinguerà per la propria capacità di coltivare il capitale umano, offrendo ai propri dipendenti e collaboratori ambienti di lavoro sempre più accoglienti, con politiche a supporto di ogni necessità. In questo ambito saranno discriminanti la creazione di percorsi di crescita professionale, il supporto nel percorso accademico dei dipendenti, le iniziative di supporto alle famiglie dei dipendenti, le agevolazioni economiche, i percorsi di mentorship ed affiancamento, le attività di supporto e assistenza dell’equilibrio tra vita lavorativa e privata delle persone e l’erogazione di benefit per promuovere lo svolgimento di attività extra lavorative.

Sostenibilità. Verrà premiato l’impegno per realizzare iniziative che valorizzino lo sviluppo economico senza compromettere la capacità delle generazioni future di far fronte ai propri bisogni. Il vincitore sarà individuato tra chi si distinguerà per l’adozione di un modello di business il più possibile sostenibile e attento all’ambiente e per iniziative di business sviluppate in ottica di tutela dell’ambiente e dell’ecologia. Saranno valutati positivamente i progetti per la tutela dell’ambiente che coinvolgano i dipendenti, la realizzazione di iniziative a favore della città e del territorio, la promozione di progetti culturali, il supporto alla comunità locale, la promozione di iniziative sociali dedicate alle categorie meno fortunate, gli investimenti mirati in aree sensibili o esposte a rischio naturale e sostenuti da adeguate coperture assicurative, e le attività di business improntate alla soddisfazione dei criteri ESG.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
Alberto Federici

Aziende

U
UnipolSai

Approfondimenti

I
innovazione
S
sostenibilità
W
welfare

Articolo 1 di 5