LA NOMINA

Intelligent data services, Ferraiuolo a capo di Commvault Italia

La manager avrà il compito di guidare la crescita dell’azienda potenziando le attività con clienti e partner. “Seguiremo con attenzione l’evoluzione delle esigenze del mercato per potervi rispondere al meglio”

Pubblicato il 03 Apr 2023

Enzo Lima

Commvault_Loredana Ferraiuolo

Loredana Ferraiuolo è stata nominata country manager per l’Italia di Commvault.

Ampliare la presenza in Italia e l’ecosistema di partner

“Con piacere entro a far parte di Commvault, da sempre riconosciuta come azienda innovativa e a prova di futuro. Il mio impegno sarà dedicato a guidare le strategie che accompagnano il team italiano nelle attività commerciali, seguendo con attenzione l’evoluzione delle esigenze del mercato per potervi rispondere al meglio, con l’obiettivo di ampliare la nostra presenza in Italia ed estendere la nostra base clienti e l’ecosistema dei partner,” sottolinea la neo country manager. “Insieme alla soddisfazione dei clienti con tecnologie e servizi unici sul mercato, l’azienda si pone da sempre l’obiettivo di supportare le persone, la comunità e il pianeta in modo etico, responsabile e sostenibile. Si tratta di un approccio che personalmente sposo a pieno, affinché le nostre attività possano creare valore a 360 gradi”.

WHITEPAPER
Nuova Direttiva Whistleblowing: la guida a obblighi, tutele e sanzioni
Privacy/Compliance
LegalTech

Chi è Loredana Ferraiuolo

Loredana Ferraiuolo vanta oltre venti anni di esperienza nel settore Ict e porta in dote in Commvault elevate competenze in ambito tecnologico, manageriale e commerciale, oltre a una profonda conoscenza del mercato italiano. Nel corso della sua carriera professionale, ha ricoperto ruoli di responsabilità nelle vendite presso realtà italiane e internazionali in numerosi mercati, tra cui pubblica amministrazione, sanità e Tlc.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Aziende

C
commvault

Approfondimenti

C
cybersecurity
D
data protection

Articolo 1 di 3