Intelligenza artificiale e IoT, Olivetti e Seco alleate per la digitalizzazione di aziende e PA - CorCom

LA PARTNERSHIP

Intelligenza artificiale e IoT, Olivetti e Seco alleate per la digitalizzazione di aziende e PA

Lavoreranno congiuntamente a soluzioni software e hardware intelligenti, a supporto dei processi di digital transformation. Giovanni Ronca: “Metteremo a disposizione di industria e pubblica amministrazione il know how per cogliere le nuove opportunità di sviluppo”

03 Ago 2021

A. S.

Lavorare congiuntamente allo sviluppo e alla commercializzazione di soluzioni hardware e software intelligenti, a supporto dell’accelerazione dei processi di digitalizzazione delle aziende. E’ questo l’obiettivo dell’accordo di partnership pluriennale siglato da Olivetti,  digital farm per le soluzioni IoT del Gruppo Tim, e Seco, centro di eccellenza nel campo dell’innovazione tecnologica e dell’Internet of Things.

Grazie a quest’alleanza Seco rafforza la partnership industriale con Olivetti per la fornitura di dispositivi hardware già inclusi nell’attuale catalogo dei propri prodotti, ma anche per lo sviluppo congiunto di soluzioni hardware e software da realizzare appositamente per Olivetti e da distribuire con marchio “Olivetti powered by Seco”. Quest’ultima metterà inoltre a disposizione di Olivetti le competenze di intelligenza artificiale e data analytics del team Seco Mind per l’integrazione e lo sviluppo di soluzioni software orizzontali e multi-layer, pienamente integrabili con Olivetti di Business Services Automation, che potranno trovare applicazione nelle smart cities, nei servizi urbani, nell’automazione industriale, nella smart agriculture ma anche ni sistemi digitali di pagamento e, più in generale, per il mondo degli oggetti connessi. La partnership, si legge in una nota, è stata pensata per accelerare l’evoluzione digitale delle Aziende clienti del Gruppo Tim sia nel settore Large sia Small Medium Enterprise nonché della Pubblica Amministrazione, ed i prodotti realizzati da Olivetti attraverso la partnership industriale con SecoO verranno venduti in esclusiva dalla rete commerciale TIM.

Grazie alla partnership con Seco Olivetti potrà razionalizzare la propria supply chain ed accelerare il time-to-market dei propri prodotti, con Seco che si occuperà di assicurare gli standard qualitativi e l’efficienza del ciclo di realizzazione del prodotto, nonché della gestione della supply chain e dell’ottimizzazione delle attività legate al processo produttivo. Seco metterà a disposizione i propri team di System Integration, Hardware Development, Software Development, Validation & Verification, oltre che i propri laboratori di simulazione e testing, così da ridurre al minimo i tempi di certificazione e lancio sul mercato dei nuovi prodotti sviluppati nell’ambito della partnership.

Quanto alla strategia commerciale e alla roadmap dei prodotti in co-sviluppo, saranno concordate e coordinate da un Comitato direttivo al quale prenderanno parte, tra gli altri, i Ceo di Olivetti e Seco. Detto comitato sarà supportato da team interaziendali dedicati alla definizione delle linee guida tecniche, operative e commerciali per la diffusione delle soluzioni sviluppate nell’ambito della partnership.

“Siamo convinti che la digitalizzazione, l’Internet delle cose e l’Intelligenza artificiale rappresentino delle opportunità fondamentali per lo sviluppo e l’aumento della competitività delle imprese italiane – afferma Giovanni Ronca, presidente di Olivetti – Abbiamo trovato in SECO un partner ideale per accelerare la diffusione di queste tecnologie abilitanti nel tessuto industriale del nostro Paese”.

“Il tessuto produttivo industriale italiano e la Pubblica Amministrazione hanno a disposizione da oggi, grazie a questo accordo di partnership industriale tra Olivetti e Seco – aggiunge Roberto Tundo, CEO di Olivetti -un partner primario per cogliere un’opportunità imperdibile di sviluppo ed evoluzione digitale riprendendo, in tal modo, un percorso di crescita economica sostenibile e duratura grazie anche a quanto il PNRR, in tali ambiti, mette oggi a disposizione”.

“Siamo entusiasti di iniziare questa collaborazione industriale con Olivetti e con il Gruppo Tim – conclude Massimo Mauri, Ceo di Seco – Oggi più che mai l’esigenza di digitalizzazione è sempre più diffusa in ogni ambito industriale, e l’unione delle tecnologie di Seco e Olivetti con la forza della rete commerciale di Tim rappresenta un’opportunità unica per rispondere efficacemente a questi bisogni e per accelerare ulteriormente la nostra crescita organica”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4