Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Investimenti da 5,2 milioni: 200 assunzioni in 5 Paesi

03 Dic 2014

5,2 milioni di euro di investimenti con i venture capital 360 Capital Partners e Merifin Capital, finalizzati ad accelerare l’espansione internazionale, portando a oltre 10 Milioni di euro il totale dei finanziamenti raccolti. E’ il B Round di investimenti di Doveconviene, la piattaforma digitale dove 5 milioni di italiani si preparano a fare shopping nei negozi vicino casa.

La società, con sede a Cagliari e uffici a Milano e Bologna, si legge in una nota dell’azienda, già partecipata da Principia Sgr tramite il fondo di Venture Capital Principia II che per primo ha creduto nell’iniziativa e nel suo management investendo 3,5 milioni di euro nel 2013, realizzerà, grazie a queste risorse, un piano quadriennale di espansione che prevede un’accelerazione delle attività già avviate in Spagna, Messico, Brasile e USA. Già annoverata tra le (ex) start up che impiegano più dipendenti, per realizzare questo piano DoveConviene ha in programma di estendere il team fino a 200 professionisti, con particolare focus sulle aree tech, marketing e sales.

Il board della società, continua il comunicato, si rinnova aggiungendo ad Alessandro Palmieri e Stefano Portu, entrambi Ceo e Founder di Doveconviene, e a Pietro De Nardis, già board director, anche Alessandro Damiano, responsabile Investimenti di Principia SGR e Cesare Maifredi, General Partner di 360 Capital Partners.

“L’esplosione del mobile internet sta spostando il pubblico mass market rendendo gli smartphone il più importante strumento di ‘drive to store’ per i retailer. I 7 milioni di utenti che ci utilizzano, di cui 5 in Italia e 2 all’estero, hanno semplicemente spostato su digitale l’abitudine già consolidata di consultare volantini promozionali e offerte prima di andare in negozio”, dichiara Alessandro Palmieri, Ceo e Founder di DoveConviene.

DoveConviene opera in un mercato, quello che guida il consumatore in negozio attraverso il volantino, che vale a livello mondiale circa 30 miliardi di euro; solo in Italia il valore del business dei volantini cartacei è di oltre a 1 miliardo di euro l’anno e DoveConviene, lavorando con oltre 100 top retailer e brand, ha già migrato su digitale una quota rilevante di questa fondamentale abitudine – ocmmenta Stefano Portu, Ceo e Founder di DoveConviene – per vincere la sfida internazionale e accelerare in Italia, sarà fondamentale arricchire ancora il team di DoveConviene lato tech, marketing e sales con altri professionisti ambiziosi che vogliano condividere con noi la straordinaria opportunità creata dalla trasformazione del retail”.

“I trend di crescita di DoveConviene e la scalabilità dell’iniziativa sono le caratteristiche che ricerchiamo nei nostri progetti. Inoltre DoveConviene opera nel settore retail che, oltre a generare volumi elevati, sta vivendo un profondo cambiamento accelerato dalla diffusione di smartphone e tablet. Per questi motivi crediamo che DoveConviene abbia tutte le carte in regola per diventare un player importante su scala internazionale”, aggiunge Cesare Maifredi, General Partner di 360 Capital Partners.

“Il cuore tecnologico della piattaforma di DoveConviene è sviluppato nella sede di Cagliari, polo di eccellenza per lo sviluppo software. E’ una dimostrazione che è possibile investire nel sud del nostro paese creando valore e occupazione”, conclude Antonio Falcone, Amministratore delegato di Principia SGR.

Articolo 1 di 5