LA NOMINA

Italtel, Lucatti a capo dello sviluppo del business

A diretto riporto del ceo Benedetto Di Salvo, il manager avrà la responsabilità di definire le strategie di evoluzione del portfolio d’offerta, identificare nuove soluzioni tecnologiche secondo il paradigma dell’open innovation. Focus su AI, edge computing, 5G e cybersecurity

Pubblicato il 07 Mar 2024

Lucatti_cs

Italtel nomina Dario Giuseppe Lucatti Chief Business Development Officer. Lucatti, che opererà a diretto riporto del ceo Benedetto Di Salvo, avrà la responsabilità globale per il gruppo Italtel di definire le strategie di evoluzione del portfolio d’offerta, identificare nuove soluzioni tecnologiche secondo il paradigma della Open Innovation ed accelerare lo sviluppo del business sulle linee di offerta ad alto potenziale quali Generative AI, Analytics & Automation, Cybersecurity Services, 5G/Edge Computing, Software Solutions.

“L’ingresso di Dario Giuseppe Lucatti conferma la volontà di Italtel di accelerare il proprio percorso di crescita e diversificazione. Dario porterà in azienda un grande valore in termini di competenza tecnologica e conoscenza del mercato e darà un ulteriore impulso all’espansione del nostro business – commenta Benedetto Di Salvo, ceo di Italtel –  Questo è un tassello nel percorso di rinnovamento di Italtel, che punta a rafforzare il proprio posizionamento sul mercato come partner d’eccellenza per la transizione digitale ed ecologica delle imprese”.

Chi è Dario Giuseppe Lucatti

Manager di consolidata esperienza, Lucatti ha trascorso gli ultimi 7 anni in Microsoft, iniziando come Client Director per il Gruppo Telecom Italia, diventando membro del Leadership Team Enterprise & Commercial e subito dopo responsabile del mercato Telco, Media e Professional Services. Nella sua carriera ha lavorato in Italia ed all’estero per aziende multinazionali quali Telecom Italia, Nokia, Cisco con ruoli di responsabilità in ambito tecnologico e commerciale su diversi mercati quali i service provider, le imprese, la pubblica amministrazione centrale e locale, le Agenzie Onu, il Vaticano.

Nato a Milano nel 1970, Lucatti ha conseguito una laurea in Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni presso il Politecnico di Milano e un Master post lauream in Information & Communication Technology presso il Cefriel.

Il manager ha collaborato attivamente con un’associazione per la cura dei ragazzi disabili mentali ed attualmente è collaboratore esterno di Sport Senza Frontiere oltre ad essere membro di Amitiés Sans Frontières.

“Sono felice di iniziare questo nuovo percorso professionale in una società che ha saputo rinnovarsi profondamente e che ora si trova di fronte a nuove sfide di crescita – dice Lucatti – Insieme al team, lavorerò per far evolvere l’offerta di Italtel e per costruire nuove opportunità di crescita, ponendo al centro le più recenti tecnologie e una rete di partner d’eccellenza, come elementi chiave per accompagnare i nostri clienti verso un futuro più sostenibile e digitale”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5