La Luiss si fa digital: nasce l'app per gli studenti - CorCom

IL PROGETTO

La Luiss si fa digital: nasce l’app per gli studenti

Sviluppata da Mashfrog, l’applicazione consentirà di conoscere in tempo reale eventi, orari delle lezioni, disponibilità dei libri in biblioteca

05 Ott 2015

Andrea Frollà

Notizie, eventi, calendario delle lezioni, servizi di biblioteca e carpooling. Da pochi giorni gli studenti della Luiss Guido Carli possono tenere a portata di smartphone tutte queste informazioni e gestirle con un’applicazione mobile. Il progetto sviluppato da Mashfrog, società italia di supporto nell’implementazione e la trasformazione digitale, consentirà infatti ai ragazzi e alle ragazze iscritti ai corsi dell’ateneo romano di avere sotto controllo mobile la propria vita universitaria.

A partire dalle news e gli avvisi rispetto a tutti i seminari, i convegni e le conferenze organizzati. Ma non mancherà la possibilità di scorrere sul proprio telefono il calendario delle lezioni, gli esami passati e quelli ancora da svolgere, così come l’affollamento delle aule e la disponibilità dei libri nella biblioteca del proprio dipartimento. Anche i servizi di e-learning o i canali multimediali come Luiss Tv e Radio Luiss saranno accessibili dall’applicazione.

live streaming, 11 marzo
7 aziende si raccontano in un live streaming: AI, Sicurezza, Cloud e molto altro
Big Data
Cloud

Tutto l’ecosistema Luiss entrerà dunque nell’app sviluppata da Mashfrog, compresi i servizi relativi di mensa, carpooling e le convenzioni stipulate dall’ateneo con gli esercizi commerciali. L’università privata ha dunque deciso di potenziare la multicanalità dei propri servizi, aggiungendo un nuovo strumento all’applicazione di web-self service già offerta agli studenti per gestire la propria carriera universitaria. Per Mashfrog, fondata nel 2008 e operante nel multicanale (web, mobile, social, e-commerce), si tratta di una partnership importante che segue lo sviluppo degli ultimi anni dell’azienda che oggi è presente in Italia e attiva in Germania, dove opera tramite una controllata nelle principali città tedesche.