Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

La pubblicità vola su Facebook: incremento del 40% nel 2011

Nel 2010 il famoso social network ha ricavato dalle inserzioni commerciali 1,86 miliardi di dollari. Quest’anno un quinto del fatturato arriverà dal commercio elettronico

21 Gen 2011

Cresce la pubblicità sui social network. I dati raccolti da
eMarketer rivelano che lo scorso anno Facebook, che ormai conta
quasi 600 milioni di utenti, ha ricavato dalla pubblicità 1,86
miliardi di dollari e il 60% delle inserzioni deriva da piccole
imprese. La società di consulenza Deloitte prevede un ulteriore
incremento dei ricavi del 40% per i social network durante il 2011,
con un giro d’affari pari a 5 miliardi di dollari. 

Analizzando le proiezioni emerge che circa l’80% del fatturato
proverrà dalla pubblicità, mentre la parte restante deriverà dal
commercio elettronico e acquisto di beni digitali nella rete
sociale online, con un aumento quindi delle fonti alternative alle
inserzioni commerciali.

I messaggi pubblicitari nelle pagine di Facebook sono grandi quanto
un francobollo e attraverso un click su “mi piace” gli utenti
possono esprimere  il loro gradimento alle diverse campagne 
promozionali.

E proprio con il proposito di perfezionare l’efficacia delle
inserzioni commerciali sul più famoso social network  e catturare
più utenti, il gruppo editoriale Washington Post Company (il cui
presidente siede nel Cda di Facebook) ha lanciato la start-up
SocialCode. La nuovà società aiuterà anche altre aziende a
migliorare la gestione delle campagne promozionali.