Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

PREMIO NAZIONALE INNOVAZIONE

La siciliana Mosaicoon start up dell’anno

La viral media company si è aggiudicata il Premio Nazionale per l’Innovazione bandito dal governo. Fondata nel 2010 è ora una spa grazie al venture capital

28 Mag 2012

F.Me.

Mosaicoon è stata eletta start-up dell’anno nell’ambito del “Premio Nazionale per Innovazione”: il contest, bandito dal Governo Italiano e organizzato da PNICube, che valorizza le migliori capacità innovative e creative delle giovani imprese del Paese.

La viral media company, nata in Sicilia e specializzata nell’ideazione e distribuzione di campagne virali sul web, si è aggiudicata oggi il primo premio della gara, dopo essere arrivata in finale insieme ad altre 10 società provenienti da tutta Italia.

Mosaicoon, fondata nel 2007 da Ugo Parodi Giusino, è diventata nel 2010 una spa anche grazie alla prima operazione di Venture capital in Sicilia (fondo Vertis Venture). Il suo team è composto da oltre 30 ragazzi, tutti under 35, tra creativi, marketer, account ed esperti del web, che lavorano tra le sedi di Palermo, Milano e Roma.

La start up vanta tra i suoi punti di forza due piattaforme tecnologiche- Plavid e Trackig- utilizzate rispettivamente per la diffusione e per il monitoraggio dei risultati delle campagne virali sul web.

La giuria ha assegnato il primo premio a Mosaicoon per l’intraprendenza del progetto, i risultati economici, l’impatto sull’occupazione e l’ambizione dimostrata nelll’internazionalizzazione della società.

Tra le ultime campagne di maggior successo della viral media company: “Hai una richiesta di amicizia da Kabul” per Emergency e “Matilda vs Virobi” per Vileda, di cui protagonista è un simpatico bulldog alle prese con un robot catturapolvere.

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
mosaicoon
P
premio innovazione
S
start up