La Silicon Valley arriva a Parma: VisLab nelle mani di Ambarella - CorCom

La Silicon Valley arriva a Parma: VisLab nelle mani di Ambarella

Lo spin off fondato da Alberto Broggi, famoso per i veicoli a guida automatizzata, è stato pagato 30 milioni di dollari dall’azienda californiana di soluzioni video

07 Lug 2015

DE.A.

La Silicon Valley arriva a Parma: VisLab, lo spin off dell’Università di Parma, attivo nei sistemi intelligenti e veicoli a guida automatizzata, è stato acquistato per 30 milioni di dollari dalla multinazionale americana Ambarella, quotata al Nasdaq, leader nello sviluppo di soluzioni video e di elaborazione delle immagini.

VisLab, pioniere in sistemi di percezione e di ricerca sul veicolo a guida automatizzata, è stato fondato dal professore Alberto Broggi (nella foto). L’azienda ha sviluppato computer vision e sistemi di controllo intelligenti per applicazioni commerciali nel settore automobilistico e altri, tra cui i sistemi avanzati di assistenza alla guida e di diverse generazioni di sistemi di guida del veicolo autonomi. Tra questi “Porter”, un veicolo a guida automatizzata che ha fatto un viaggio di 13.000 km in autonomia dall’Italia alla Cina nel 2010.

“La computer vision è di estremo interesse per Ambarella, e sarà fondamentale per i nostri mercati di video attuali, così come i mercati futuri, come le fotocamere Oem per l’automotive”, ha detto Fermi Wang, Ceo di Ambarella.

“La combinazione unica nell’esperienza computer vision del VisLab ad alte prestazioni, la tecnologia a basso consumo di Ambarella di elaborazione video permetterà sistemi estremamente potenti,” ha detto il professor Broggi. “Siamo molto lieti di unirci ad Ambarella per realizzare il pieno potenziale della nostra ricerca attraverso una vasta gamma di prodotti dei clienti.”

Secondo gli accordi dell’acquisizione 27 ricercatori del VisLab si uniranno al team avanzato di computer vision di Ambarella. Ciò consentirà un ampio e robusto supporto nelle future soluzioni Ambarella nei mercati principali tra cui automotive, sicurezza IP, portabile, e le telecamere. Quindi, futuro assicurato per il l team guidato dal professor Broggi, ma anche enormi ricadute anche sull’indotto in quanto tutto resterà a Parma. I dettagli dell’acquisizione saranno svelati venerdì in una conferenza stampa.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
ambarella
B
broggi
V
vislab