Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TELEVISIONE

Laeffe si sposta su satellite, a SkyTg24 il tasto 50 del Dtt

La tv del gruppo Feltrinelli passa in esclusiva sulla piattaforma a pagamento dal 30 gennaio. Andrea Scrosati (Sky): “Siamo la media company che in Italia investe di più in cultura e creatività”

28 Gen 2016

A.S.

Laeffe lascia il digitale terrestre e approda in esclusiva sulla piattaforma Sky. Il “trasloco” avverrà da 30 gennaio, in virtù dell’accordo tra Feltrinelli e Sky Italia per il rilancio del canale. “Il progetto televisivo di Laeffe resta centrale nella linea di sviluppo del Gruppo Feltrinelli – si legge in una nota della società – e la scelta di concentrare le proprie attività in esclusiva su Sky porta Laeffe in un contesto qualificato, dove una rinnovata proposta editoriale potrà incontrare un pubblico ampio e attento alla cultura in tutte le sue forme”.

Il rafforzamento della partnership con il gruppo Feltrinelli permette a Sky, prosegue il comunicato, di “valorizzare ulteriormente l’offerta dell’area intrattenimento, affiancando laeffe a Sky Arte HD e Classica HD nella costruzione di un polo di canali dedicati interamente alla cultura. Laeffe sarà quindi disponibile al numero 139 del decoder Sky, e la raccolta pubblicitaria del canale sarà affidata a Sky Media.

In virtù dell’accordo al canale 50 del digitale terrestre passerà il canale all news “Sky Tg24 – Dentro i fatti con le tue domande”, visibile a partire da sabato 30 gennaio. Il rafforzamento della partnership tra i due gruppi prevede lo sviluppo di nuove iniziative
commerciali comuni, che coinvolgeranno anche le librerie del Gruppo Feltrinelli, e l’avvio di attività di comunicazione e iniziative speciali rivolte ai rispettivi clienti attuali e potenziali.

”Sky Italia rappresenta per noi un partner di altissima qualità, ideale per proseguire il percorso intrapreso con Laeffe e per ulteriori sinergie future”, sottolinea Alberto Rivolta, direttore operativo del gruppo Feltrinelli.

“Il rafforzamento della partnership con il Gruppo Feltrinelli è una tappa naturale per Sky, la media company che più investe in cultura e creatività in Italia e che in questi anni ha accresciuto il suo impegno nello sviluppo del settore culturale italiano, in termini di idee, professionalità e competenze”, sottolinea Andrea Scrosati, executive vice president programming di Sky Italia.