Lascia il chief executive Mikael Hed - CorCom

Lascia il chief executive Mikael Hed

29 Ago 2014

Il chief executive di Rovio, Mikael Hed, lascerà il suo posto al vertice della società che ha creato il gioco Angry Birds a gennaio. Ad annunciarlo è l’azienda, che ha già pronto il suo sostituto: si tratta dell’ex Nokia Pekka Rantala, entrato tra i manager di Rovio quest’anno.

La mossa – si legge sul Wall street journal – avviene nel momento in cui l’azienda sta sostenendo un grande sforzo per rinnovare la gamma dei propri giochi per dare nuova spinta ai guadagni.

Rovio e il suo gioco di punta, Angry birds, hanno affrontato negli ultimi mesi una battaglia senza esclusione di colpi con i nuovi produttori di giochi per il mobile che si sono affacciati sul mercato, come Supercell Oy e l’anglo svedese King Digital Entertainment, che ha messo sul mercato Candy Crush Saga.

Hed, 38 anni, aveva provato a dare nuovo slancio alla compagnia, rendendo gratuito il download e inserendo la possibilità di acquisti in-app, misure che però non hanno avuto un impatto significativo sui conti del gruppo.

Circa la metà degli introiti di Rovio è riconducibile dal marchio Angry Birds, compreso tutto il merchandise nato dal successo del gioco, che ha consentito accordi con Hasbro ed Hennes & Mauritz.

Rantala, dal canto suo, ha lavorato a lungo come dirigente in Nokia, dove ha condotto alcune delle operazioni di marketing dell’azienda.