Lavoro, è l'IT il settore che offre più chance - CorCom

LO STUDIO

Lavoro, è l’IT il settore che offre più chance

Face4Job stila la classifica dei settori più vitali: in cima l’Information Technology con oltre il 26,72% di offerte attualmente disponibili sul mercato. Seguono il comparto commercio e la libera professione. Delude il turismo

24 Giu 2015

F.Me.

E’ l’IT il settore che offre maggiori opportunità occupazionali. A dirlo uno studio Face4Job che ha analizzato i big data interni per fare una fotografia in tempo reale alle tendenze del mercato del lavoro. Lo studio, che verrà presentato a Palermo in occasione del “Festival del Lavoro 2015”, stila la classifica dei settori più vitali: in cima spicca appunto l’Information Technology con oltre il 26,72% di offerte di lavoro attualmente disponibili sul mercato. A seguire, distanziato di oltre 10 punti percentuali, il settore Commerciale per la vendita di beni e servizi che copre il 14,09% delle offerte di lavoro. A completare il podio, sul terzo gradino si posiziona la Libera Professione, con una richiesta di occupazione pari al 12,05% del totale del mercato.

Una classifica che evidenzia come sia sempre più marcata la richiesta di una profonda specializzazione delle competenze per cogliere le opportunità del mercato. Emerge anche un dato molto importante: ci sono settori come il Turismo e la Ristorazione che, data la stagionalità del business, dovrebbero in questo periodo avere dei volumi di offerte molto maggiori rispetto a quelli evidenziati dalla classifica. Questo dato in realtà dimostra come il Turismo utilizzi poco il web come piattaforma per segnalare le nuove opportunità professionali e per questo ha minor visibilità in un periodo dell’anno che invece dovrebbe posizionarlo in testa tra le divisioni più calde in termini di opportunità di lavoro offerte, evidenziando quindi una difficoltà a comunicare le opportunità di lavoro tramite i canali online più in linea per la ricerca di personale qualificato.

Di seguito l’intera classifica con i 18 settori professionali che attualmente stanno creando maggiori opportunità per il mercato del lavoro in Italia:

1. Technology/Information Technology (26.72% sul totale delle offerte di mercato)

2. Commerciale & Vendite (14.09%)

3. Consulenza & Libera Professione (12.05%)

4. Neolaureati in Diritto, Economia, Ingegneria, Indirizzi Tecnici (9.92%)

5. Engineering & Manufacturing (7.03%)

6. Retail (6.90%)

7. Marketing & Comunicazione (4.28%)

8. Sanità & Life Sciences (4.19%)

9. Finance & Controlling (2.73%)

10. Neodiplomati (2.19%)

11. Digital & Social Media (2.13%)

12. Risorse Umane (1.81%)

13. Turismo e Ristorazione (1.67%)

14. Acquisti & Logistica (1.42%)

15. Banking & Insurance (1.32%)

16. Legal (0.95%)

17. Property & Construction (0.51%)

18. Top Management (0.09%)

“Face4Job – dichiara il ceo Alessio Romeo – riesce ad avere un quadro ben definito e aggiornato sul mercato del lavoro, riuscendo ad identificare i settori che offrono più opportunità, i mestieri che hanno maggior mercato e tutte le aziende che stanno cercando risorse. E’ un vero e proprio osservatorio privilegiato che ci permette di capire e raccontare nel miglior modo possibile le dinamiche del mondo del lavoro”.