Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

STRATEGIE

Lenovo si allarga agli smartphone

Il primo produttore mondiale di pc espande il business ai device mobili. Prossimo step la commercializzazione in India

26 Ott 2012

P.A.

Lenovo ha deciso di compensare la flessione di vendite di pc con gli smartphone. Il produttore cinese, che un mese fa ha sorpassato HP in testa alla top ten di vendite di pc, è già il secondo produttore di smartphone in Cina, e vuole espandere le sue attività all’estero, per competere con Samsung. Lo ha detto Milko Van Duijl, presidente dell’area Asia-Pacifico e America Latina. “Il nostro obiettivo è diventare il numero uno negli smartphone, senza limitarci al mercato cinese, ma allargandoci anche ai mercati emergenti.

Lenovo ha da poco cominciato a vendere i suoi smartphone in Indonesia e il prossimo step sarà l’espansione in India.

L’azienda, nata nel 1984, ha raggiunto una capitalizzazione di 8,4 miliardi di dollari. Nel 2005 ha rilevato la costola pc di Ibm. Nonostante la flessione generale del mercato dei personal computer tradizionali, Lenovo continua a crescere e grazie alla performance positiva può puntare a nuovi segmenti di mercato come gli smartphone.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link