Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'INIZIATIVA

Leonardo e Polihub fanno asse sulla driverless car e lanciano l’hackathon

L’8 giugno al via a Milano il contest dedicato ai Millennials che mira a valorizzare le capacità innovative e la creatività dei giovani talenti. Ecco come candidarsi

03 Mag 2019

F. Me

Un Hackathon per giovani universitari chiamati a progettare e realizzare un prototipo funzionante di sistema a guida autonoma. Si chiama “Innovathon”, è una maratona di due giorni, all’insegna dell’innovazione e della creatività, un business game grazie al quale i giovani talenti potranno misurare le proprie capacità di problem solving attraverso soluzioni software e di elettronica. Promosso da Leonardo insieme a PoliHub, Innovathon si terrà l’8 e 9 giugno prossimi nella sede di PoliHub, Innovation District & Startup Accelerator del Politecnico di Milano, con l’obiettivo di stimolare la competizione di neolaureati e laureandi in discipline Stem (Science, Technologies, Engineering and Mathematics) su tematiche legate alla tecnologia.

Attraverso l’Hackathon i partecipanti utilizzeranno il proprio bagaglio di conoscenze tecniche mettendo alla prova, in una sfida progettuale, creatività, spirito di adattamento, teamworking e capacità di problem solving. I giovani universitari si confronteranno con professionisti, esperti del settore e mentor per finalizzare i progetti attraverso gli strumenti e le metodologie del network di PoliHub.
I candidati saranno ammessi alla competizione sia singolarmente sia in team composti da un minimo di due fino a un massimo di cinque persone. Le iscrizioni saranno aperte sino alle ore 23.59 del prossimo 2 giugno.

La giuria sarà composta da esperti del settore. Al primo classificato sarà conferito un premio in denaro. I partecipanti avranno anche la possibilità di entrare in contatto con la realtà aziendale di Leonardo, che valuterà la possibilità di specifici percorsi di inserimento. La competizione testimonia l’impegno di Leonardo per la diffusione della cittadinanza scientifica e la valorizzazione del talento delle giovani generazioni, attraverso la collaborazione con il mondo accademico.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

G
guida autonoma
H
hackathon
L
leonardo
P
polihub

Articolo 1 di 3