Leonori (Formez): "Skill e digitale accoppiata vincente per la nuova PA" - CorCom

L'INTERVISTA

Leonori (Formez): “Skill e digitale accoppiata vincente per la nuova PA”

Intervista alla commissaria dell’ente: “Puntiamo su webinar e corsi online per valorizzare il personale. Competenze chiave per attuare la riforma Madia”

22 Mag 2017

F.Me

Sostenere la digitalizzazione della PA e rafforzare la capacità amministrativa della macchina statale. Il Formez rilancia sulla sua mission per spingere l’attuazione della riforma Madia. Ne parliamo con Marta Leonori, commissaria della in house del ministero della Funzione pubblica.

Leonori come si sta muovendo il Formez?

La mission principale del Formez resta quella dell’innovazione delle PA e dell’attuazione delle Riforme, con attività di formazione e di rafforzamento della capacità amministrativa. Al centro della nostra strategia ci sono i webinar destinati sia ai dipendenti delle amministrazioni che ai portatori di interesse (imprese, cittadini, …), con l’obiettivo di valorizzare le skill nonché le capacità organizzative e di diffondere le principali novità normative. Per attuare la riforma della PA serve personale al passo con le innovazioni tecnologiche e aggiornato sui futuri sviluppi dei settori toccati dalle Riforme.

Che tipo di risposta avete trovato dai dipendenti pubblici?

I webinar ottengono risultati significativi sia nei numeri di persone coinvolte. Ad esempio, i 5 webinar organizzati per la Settimana dell’Amministrazione aperta hanno visto 5.292 iscritti e 3.590 partecipanti, di cui 2.054 utenti unici. Si è trattato di importanti momenti di confronto su temi centrali nel Piano per l’Open government e nella Riforma della PAccasione per l’approfondimento e la diffusione di esperienze in materia di trasparenza, social media, open data, Spid e partecipazione. Queste cifre dimostrano che nella PA più di qualcosa sta cambiando e che gli stessi lavoratori hanno compreso la necessità di valorizzare le loro competenze e di crearne di nuove. Ottime risposte anche dai corsi online.

Un esempio di corso online?

Un esempio, anche recente, è il progetto messo a punto con la Regione Sardegna. L’obiettivo del percorso è il consolidamento e lo sviluppo delle competenze dei funzionari regionali che partecipano, in qualità di facilitatori, a tavoli regionali in cui siano presenti diversi attori sia pubblici che privati. Il percorso, progettato in modo mirato di concerto con i Servizi interessati, utilizzerà l’approccio dell’empowerment – orientamento e responsabilizzazione, rafforzamento delle competenze, sperimentazione e verifica – e si articola su giornate di attività per un totale di circa 50 ore. E ancora, un corso sulla gestione dei fondi della programmazione 2014-20 che si pone l’obiettivo di promuovere e sostenere la formazione e lo sviluppo di nuove competenze e profili professionali coerenti con la logica e gli obiettivi della nuova programmazione europea. Corso rivolto ai dipendenti delle PA impegnati con vario ruolo e funzione nelle diverse fasi del ciclo della programmazione, gestione e controllo di interventi cofinanziati dai Fondi europei e che si sta svolgendo in queste settimane.

Dopo tre anni il Formez torna a Forum PA. Come commenta questo ritorno?

È la dimostrazione del ruolo chiave che l’ente vuole avere nel percorso di innovazione del Paese. Forum PA è il palcoscenico ideale per raccontare ai cittadini e agli addetti ai lavoro il nostro impegno per un nuova amministrazione.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
formez
F
forum pa
M
marta leonori