Lepida battezza l'operazione big data - CorCom

INNOVAZIONE

Lepida battezza l’operazione big data

La in house dell’Emilia Romagna si sta impegnando ad analizzare, con tecnologie ad hoc ed algoritmi di tipo descrittivo e predittivo, i flussi di utilizzatori delle reti WiFi gestite. Obiettivo: supportare le PA nello sviluppo di servizi più a misura di cittadino

28 Set 2018

Lepidaspa muove i primi passi verso i Big Data e lo fa scegliendo un ambito a sé molto consono: le reti WiFi e i flussi di persone che le utilizzano. La raccolta e l’analisi di Big Data sembra oggi essere la sfida prioritaria che può dare accesso per le organizzazioni pubbliche ad un punto di vista privilegiato che può migliorare la progettazione e l’erogazione di servizi e politiche pubbliche. I dati prodotti dalle reti e dai dispositivi ad esse connessi sono una vera e propria miniera di informazioni che opportunamente filtrate, trattate ed anonimizzate, descrivono situazioni complesse relative ad uno o più territori. Nel caso specifico, lepidaspa si sta impegnando ad analizzare, con appropriate tecnologie ed algoritmi di tipo descrittivo e predittivo, i flussi di utilizzatori delle reti WiFi gestite.

Molto interessanti sono le applicazioni in luoghi di particolare interesse quali località turistiche, ospedali, stadi, manifestazioni pubbliche, aggregazioni temporanee. Strategiche sono anche le sinergie dei dati provenienti dalle reti di telecomunicazioni e quelli dei trasporti, ad esempio per arricchire e prevedere i flussi di traffico o governare meglio le linee di Tpl (trasporto pubblico locale), e in generale tutti gli spostamenti in città. Per realizzare, infatti, politiche concrete di Big Data, lepidaspa è consapevole che occorre progettare sistemi e infrastrutture tecnologiche nel modo più aperto e scalabile possibile.

WHITEPAPER
Costruire agilità in modo rapido per la tua azienda: 5 passi essenziali
Digital Transformation
Storage

Per questo, seppure nei suoi primi passi, lepidaspa concepisce le sue piattaforme Big Data come un patrimonio comune per tutti i suoi stakeholder, connesse con la sua capillare capacità di servire il territorio con la Rete Lepida a Banda Ultra Larga ed ora, in modo sempre più attivo, attraverso la produzione e l’erogazione di servizi avanzati per la qualità della vita del cittadino e delle imprese. I Big Data si applicano efficacemente anche all’ambito sanitario, attraverso analisi epidemiologiche, monitoraggio della spesa farmacologica, medicina preventiva e analisi del rischio sanitario su base territoriale. In conclusione, una politica Big Data ben progettata aiuta a migliorare il servizio e aumenta la qualità della vita dei cittadini. L’obiettivo è quello di offrire servizi innovativi agli Enti.

La presenza di lepidaspa nell’ambito dell’Associazione Big Data permette un costante confronto e aggiornamento con le politiche regionali e nazionali ai fini della promozione di una comunità fondata in Emilia-Romagna di centri e infrastrutture di ricerca di eccellenza nel campo del supercalcolo (High Performance Computing) e del trattamento dei Big Data.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

L
lepida