Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LG fa il bis con Android. Debutta il GW880

Previsto per essere lanciato in Cina e munito di un sistema operativo proprietario chiamato “oPhone” e derivato da Android, il nuovo device possiede uno schermo tattile da 3,5” per una risoluzione WVGA, include 512 MB di memoria ROM e 256 MB di RAM

30 Nov 2009

LG ha ufficializzato, finalmente, il suo secondo smartphone
Android: dopo il GW620, arriva dunque l'LG GW880.

Previsto per essere lanciato in Cina e munito di un sistema
operativo proprietario chiamato “oPhone” e derivato da Android,
il nuovo device di LG non supporta la tecnologia WiFi, possiede uno
schermo tattile da 3,5” per una risoluzione WVGA, include 512 MB
di memoria ROM e 256 MB di RAM.

L'LG GW880 è compatibile con le reti TD-SCDMA – il
protocollo 3G locale -, integra un chipset GPS, la connettività
Bluetooth ed una fotocamera digitale da 5 Megapixels.
Caratterizzato poi da un form factor di tipo monoblocco, il GW880
gode di un'interfaccia tattile molto simile a quella che
troviamo sull'iPhone di Apple, e consentirà agli utilizzatori
di accedere ai programmi della TV mobile tramite lo standard
CMMB.

L'LG GW880 verrà commercializzato il mese prossimo in Cina ad
un prezzo che è ancora sconosciuto.