SPONSORED STORY

L’infrastruttura da sola non basta. C’è bisogno di un ecosistema solido

Solo il mix connettività-piattaforme può creare reale valore per le imprese chiamate alla digital transformation. La strategia “Platform+Ecosystem”, di Huawei ha consentito la creazione di diversi OpenLab per il mercato enterprise negli hub urbani più importanti al mondo

16 Apr 2020

Ernest Lin Zhang

President of Enterprise Business Group, Western Europe, Huawei Technologies

Sta arrivando rapidamente un mondo intelligente, dove tutto è collegato con un flusso costante di dati tra reti universali a vantaggio dell’intera collettività. Tuttavia, l’infrastruttura digitale deve essere supportata da un ecosistema solido in grado di offrire valore aggiunto a tutti i partecipanti. Per questo Huawei combina entrambi gli elementi nella sua strategia mirata alle imprese, includendo quindi l’offerta di piattaforme senza trascurare l’importanza dell’intero ecosistema.

Il nostro obiettivo è consentire la digitalizzazione dei nostri clienti e portare il digitale in ogni organizzazione. Insieme ai nostri partner, stiamo integrando le nuove tecnologie Ict e sfruttando la connettività universale per offrire ai nostri clienti industriali e aziendali l’intelligenza diffusa.

Aiutare le industrie e le imprese a passare al digitale

Huawei crea valore aggiunto focalizzandosi sulle necessità operative dei nostri clienti, partendo da progetti di alto livello in collaborazione con imprese e industrie globali per esplorare ed implementare senza soluzione di continuità le buone pratiche per la trasformazione digitale. Questo è l’approccio con il quale aiutiamo i nostri clienti innanzitutto a costruire fondamenta agili e intelligenti, sulle quali creare nuovi modelli di business e nuove esperienze cliente che facilitino la rivoluzione digitale. Ad esempio, offrendo servizi IoT alle imprese, Huawei ha consentito la trasformazione digitale in tutti i settori, grazie all’espansione delle connessioni, alle soluzioni cloud e all’IA. Per facilitare al massimo i nostri partner, il servizio IoT Cloud 2.0 di Huawei propone suite industriali pre-integrate e offre servizi su piattaforma cloud come Intelligent Transportation, Connected Vehicle, Smart City, e Smart Campus.

Accelerare lo sviluppo negli hub urbani più importanti al mondo

Come iniziativa chiave per l’implementazione della nostra strategia “Platform + Ecosystem”, Huawei ha creato diversi OpenLab per focalizzarsi sul mercato Enterprise negli hub urbani più importanti in tutto il mondo, incluse città come Suzhou, Monaco di Baviera, Parigi, Città del Messico, Singapore, Dubai, Bangkok, Delhi, il Cairo, Johannesburg, Mosca e Istanbul. In questi laboratori, lavoriamo con i nostri clienti e i nostri partner di tutto il mondo nei domini più diversi per sviluppare le migliori soluzioni possibili settore per settore, arricchire gli ecosistemi locali dell’industria Ict e aiutare i nostri clienti nella loro transizione verso il digitale.

Nel contempo, supportiamo con forza i nostri clienti nell’innovazione congiunta mirata alle soluzioni, al marketing, alla coltivazione di talenti, alla finanza, alle catene di fornitura e ai sistemi IT. Lavoriamo a stretto contatto con loro proprio per migliorare continuamente le loro capacità, stimolandone la trasformazione e condividendone i successi.

La chiave è nella qualità costante del servizio

Huawei è impegnata a garantire in ogni momento servizi di alta qualità. Sviluppiamo capacità di servizio globali mirate ai clienti industriali, per costruire piattaforme di servizi intelligenti che continuino a migliorare l’esperienza cliente. Le nostre aree chiave d’investimento includono soluzioni per servizi professionali (servizi di abilitazione al cloud industriale, servizi di assistenza clienti e gestione e manutenzione industriale, nonché servizi per soluzioni industriali) con una piattaforma unificata di strumenti basati sul cloud. Entro la fine del 2019, Huawei aveva già lavorato con 3.900 partner di assistenza, offrendo i propri servizi a oltre 50.000 clienti in tutto il mondo per aiutarli nella trasformazione digitale.

Grazie alla collaborazione con università, istituti di formazione e associazioni industriali, abbiamo introdotto il sistema di certificazione Huawei Certification, che copre tutti i domini Ict e garantisce la qualità e l’eccellenza che Huawei esige e per le quali è conosciuta. Il marchio Huawei Certification è sempre più conosciuto in tutto il mondo. A oggi, oltre 130.000 ingegneri hanno ottenuto la certificazione, e 7.700 di questi sono Hcie (Huawei Certified Internetwork Expert) verificati. Il nostro sistema di certificazione ha generato talenti Ict locali, pronti a supportare la digitalizzazione industriale.

Instaurare un’era veramente intelligente

L’obiettivo di Huawei rimane quello di accelerare ulteriormente la trasformazione digitale e creare sempre più valore per i clienti. Per raggiungerlo, è fondamentale che tutti gli attori coinvolti uniscano le forze per impegnarsi realmente nella costruzione di fondamenta condivise per il futuro mondo digitale, libero da discriminazioni e dotato di standard e piattaforme aperte. Noi di Huawei siamo lieti di invitare l’intero settore e i nostri partner industriali ovunque nel mondo a unirsi a noi, per dare forma insieme a questo nuovo mondo intelligente.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5