Lo smartphone di facchinetti in vendita dal 22 luglio - CorCom

SMARTPHONE

Lo smartphone di facchinetti in vendita dal 22 luglio

“A settembre il debutto negli Usa”, annuncia il Creative Director di Stonex. Nei prossimi giorni tutte le info necessarie per l’acquisto online

15 Lug 2015

Federica Meta

“Il prossimo 22 luglio si aprirà ufficialmente la vendita online di Stonex One”. Lo annuncia Francesco Facchinetti, Creative Director di Stonex.

E’ stato così finalmente sciolto qualsiasi dubbio sulla data di commercializzazione del nuovo smartphone, che in molti avevano ipotizzato essere fissata per il 29 luglio. Il team di Stonex One è stato invece in grado di anticipare qualsiasi aspettativa del proprio pubblico stabilendo, a partire da oggi, l’inizio del countdown di 7 giorni all’apertura delle vendite ufficiali del nuovo octa-core Android, 5.5’’ Quad HD.

Nei prossimi giorni verranno fornite agli utenti tutte le indicazioni necessarie per effettuare l’acquisto on line. Le numerosi voci sostenitrici del progetto, inoltre, sono state talmente potenti da permettere al team di Stonex One di organizzare lo “sbarco” del nuovo smartphone anche nella terra di Apple, gli Stati Uniti, dove verrà commercializzato a partire dal prossimo 30 settembre.

Il team, inoltre, continua a pianificare l’investimento in progetti per giovani e nella condivisione di idee, prendendo spunto direttamente dal più famoso studio cinematografico statunitense di Dreamworks. “Celebriamo spesso i campus di Google e Facebook – spiega Facchinetti – Tuttavia, i primissimi a realizzare un vero campus di condivisione sono stati quelli di Dreamworks, negli anni ’90. Un campus in cui attualmente vengono rappresentati ben 37 paesi del mondo e in cui le persone che vi lavorano riescono ad aumentare e ad alimentare quotidianamente, grazie al costante scambio di idee, la loro creatività che poi viene trasportata sul grande schermo, al cinema. Il mio sogno, e quello che cercherò di realizzare anche grazie a voi, è proprio quello di replicare un format simile anche in Italia”.

In un’intervista a CorCom Facchinetti spiegava cosa differenzia Stonex da altri smartphone. “Noi abbiamo deciso di offrire uno smartphone di fascia alta a un prezzo altamente competitivo: 299 euro – diceva – E possiamo permettercelo perché abbiamo puntato sulla disintermediazione totale: Stonex One sarà acquistabile esclusivamente online, almeno nella fase iniziale, attraverso il canale e-commerce e ciò ci consente di abbattere i costi di distribuzione. Inoltre abbiamo deciso di gestire tutta la campagna marketing e di comunicazione online. Tutti questi passaggi comportano dei margini importanti, che farebbero lievitare i costi di produzione”. Facchinetti aveva evidenziato come il team avesse puntato a un “modello etico” per la produzione e la distribuzione.

“Abbiamo usato la Rete per diffondere alla nostra community le informazioni su tutta l’evoluzione del telefonino – sottolineava – Vogliamo che tutto sia trasparente, costi di produzione inclusi. Produrre Stonex One costa 275 euro, Iva inclusa, o meglio, 225 euro più Iva compresi i costi di produzione e la garanzia sui singoli componenti. Il nostro primo margine sarà quindi molto limitato, inferiore ai 25 euro, ma nonostante questo ci crediamo perché crediamo che il grande pubblico accoglierà bene il nostro smartphone e quindi puntiamo sui grandi numeri”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
Francesco Facchinetti
S
Stonex One