Luiss, lezioni digitali "live" per 7mila studenti con Cisco Webex - CorCom

L'INIZIATIVA

Luiss, lezioni digitali “live” per 7mila studenti con Cisco Webex

L’ateneo ha avviato il piano per garantire la continuità didattica in questo periodo di emergenza. La piattaforma consente agli studenti di seguire i corsi e di interagire con i docenti

09 Mar 2020

F. Me.

Luiss non si ferma: questo il claim del piano di didattica a distanza che, a seguito delle recenti disposizioni del governo per arginare l’emeregza Coronavirus, l’Ateneo ha messo in piedi in meno di 24 ore. Dallo scorso giovedì gli studenti hanno la opportunità di seguire in tempo reale le lezioni dei docenti collegati dalle aule dei campus. Luiss, infatti, ha garantito la totalità delle lezioni in modalità sincrona.

Nelle prime 48 ore di sperimentazione, sono stati oltre 7000 gli studenti che hanno preso parte alle circa 500 lezioni universitarie a distanza trasmesse con la piattaforma digitale Cisco Webex, consentendo agli studenti non solo di seguire i corsi, ma anche di partecipare attivamente. Grazie agli strumenti di interazione digitale integrati nella piattaforma, i docenti hanno sorprendentemente registrato un coinvolgimento ed una interazione maggiore delle lezioni in presenza fisica.

“Abbiamo fatto un passo in più – spiega il direttore generale della Luiss, Giovanni Lo Storto – abbiamo scelto di non registrare le lezioni, ma di andare da subito live con tutti i docenti per non interrompere il rapporto in presenza, per quanto virtuale. Ho visto che gli studenti sui social stanno scrivendo: Luiss non si ferma. È vero, Luiss non si ferma, nessuna delle nostre vite si deve fermare”.

WHITEPAPER
Costruire agilità in modo rapido per la tua azienda: 5 passi essenziali
Digital Transformation
Storage

Oltre alla didattica, anche le sedute di laurea si svolgeranno online: dal 9 al 15 marzo, 120 studenti potranno discutere i propri elaborati collegandosi tramite la piattaforma Cisco Webex. I parenti e gli amici dei candidati avranno la possibilità di seguire la diretta collegandosi al sito web Luiss. Gli studenti che si trovano in Cina, saranno connessi via WeChat.

“Stiamo lavorando intensamente in tutto il mondo ed in particolare in Italia, per aiutare a mitigare l’impatto delle misure necessarie a contenere l’emergenza Coronavirus mettendo le nostre tecnologie e le nostre competenze a disposizione delle esigenze delle persone, dei nostri dipendenti, delle aziende – dice Agostino Santoni, Ad di Cisco Italia – Per noi è una grande soddisfazione avere consentito con la nostra piattaforma di collaborazione Cisco Webex di attivare un servizio che darà continuità didattica a migliaia di studenti in questo periodo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
Agostino Santoni
G
giovanni lo storto

Aziende

C
Cisco
L
luiss

Approfondimenti

C
coronavirus

Articolo 1 di 3