IL POLO

Luxoft sbarca a Torino: via all’Automotive Center of Excellence

Con un investimento da 4,4 milioni, la società della galassia Dxc ha inaugurato una nuova sede e un hub specializzato nel capoluogo piemontese. L’obiettivo è quello di supportare le case automobilistiche italiane nel passaggio ai veicoli software-defined. Prevista l’assunzione di 400 ingegneri nel prossimo biennio

28 Ott 2022
chip-auto-automotive1

Luxoft, l’azienda di progettazione, dati e sviluppo di Dxc Technology, ha aperto una nuova sede italiana e un Automotive Center of Excellence a Torino. Nell’ambito dell’investimento del valore di circa 4,4 milioni di euro, Luxoft prevede di assumere 400 ingegneri software nei prossimi due anni. L’operazione, si legge in una nota, è tesa a supportare le aziende automobilistiche italiane con talenti tecnologici all’avanguardia e generare nuovi flussi di entrate nella fiorente area dei veicoli software-defined.

La scelta di espandersi a Torino

Con oltre 30 anni di esperienza nel paese, Dxc Technology impiega già oltre 2000 esperti di tecnologia in tutta Italia presso strutture a Milano, Roma e Bari. Basandosi su questa presenza e aggiungendo nuove risorse ai 200 ingegneri software che già all’interno delle sedi nazionali, Luxoft sta aumentando le sue capacità di collaborare con le case automobilistiche italiane e gli Oem mentre affrontano sfide come l’analisi dei dati, la gestione delle applicazioni e l’ottimizzazione dei processi aziendali.

WHITEPAPER
ZERO emissioni, traffico e incidenti: ecco i vantaggi della smart-mobility
Automotive
Sicurezza

Luxoft ha selezionato Torino in base al proprio accesso alle competenze locali, alla sua vicinanza a clienti e partner chiave e alla sua posizione importante nell’ecosistema automobilistico italiano. La sede italiana fa parte di una rete di strutture Luxoft focalizzate su soluzioni di mobilità digitale in Europa e nel mondo.

La mission di Dxc e Luxoft

“Il passaggio ai veicoli software-defined è una spinta rivoluzionaria e inarrestabile nell’industria automobilistica di oggi”, commenta Luz G. Mauch, Executive Vice President Automotive di Luxoft. “In questo nuovo modello di business, le case automobilistiche sono in grado di coinvolgere i clienti direttamente con i servizi digitali, riducendo allo stesso tempo complessità e costi. Operare da Torino ci permette di far parte di uno dei più importanti hub automobilistici al mondo dove c’è competenza, capacità di ricerca e un ecosistema di aziende che lavorano tutte allo sviluppo del veicolo del futuro”.

Eugenio Maria Bonomi, Amministratore Delegato di Dxc Technology Italia, sottolinea che “Dxc ha 30 anni di esperienza nel supportare le principali organizzazioni italiane in molte aree di rilevanza nazionale: dalla produzione, all’energia, alla finanza e al governo. Con il lancio della struttura tecnologica all’avanguardia di Luxoft nella città di Torino, stiamo ora dando impulso al settore automobilistico italiano e confermiamo il nostro impegno per l’innovazione del Paese”.

Marco Bottero, Country Director Italia, Spagna e Portogallo di Luxoft, chiosa: “Lavorando con oltre il 90% delle case automobilistiche a livello globale, Luxoft è leader nell’ingegneria del software per l’industria automobilistica. Sfruttando la nostra esperienza globale e sviluppando una rete di competenze locali, supportiamo l’ulteriore crescita del settore automobilistico italiano e mettiamo Torino al centro dell’industria”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3