DIGITAL TRANSFORMATION

Manufacturing 4.0, Lutech punta a spingere l’execution nelle aziende italiane

Convergono gli asset delle due società del Gruppo, Advantage e Lutech Cdm, con l’obiettivo di affiancare le imprese manifatturiere nazionali per accelerare sui progetti nel nome della “continuità digitale”

Pubblicato il 11 Gen 2023

smart-manufacturing-160511155945

Creare una realtà che possa affrontare le sfide della crescita e della trasformazione del settore manufacturing. E’ questo l’obiettivo con cui Advantage Srl ha concesso in affitto la propria azienda a Lutech Cdm (già Cdm Tecnoconsulting) a partire dal primo gennaio 2023. Entrambe le società fanno parte del gruppo Lutech.

Lo sbocco naturale per queste due realtà di grande successo si traduce – fa sapere il gruppo in una nota – in “un connubio in grado di garantire la creazione di soluzioni integrate e personalizzate per le aziende del manufacturing italiano, consentendo rapidità decisionale, progettuale ed esecutiva”. Attraverso questa operazione, la practice manufacturing si consolida come realtà unica all’interno del gruppo Lutech rappresentando un nuovo traguardo nel percorso di crescita del gruppo e proseguendo nel percorso di posizionamento tra i primi leader italiani nel settore.

Offrire più modi per soddisfare le esigenze di business

“Si tratta di un’operazione significativa che consente a entrambe queste realtà, unite, di offrire un portfolio più ampio e di avere più capacità operativa e più modi per soddisfare le esigenze di business delle aziende del settore”, afferma Tullio Pirovano, ceo di Lutech. “In questo modo si consoliderà la qualità dell’offerta del gruppo Lutech, accrescendo l’alto standard delle soluzioni IT fornite alle aziende del manufacturing italiano, settore strategico e protagonista dei progetti di digitalizzazione, che da tempo presidiamo”.

WHITEPAPER
Robot intelligenti: i vantaggi nei progetti di automazione nell'Industry4.0
Industria 4.0
Realtà virtuale

Focus sulla continuità digitale

“Questa operazione è in linea con il salto di qualità avvenuto con l’ingresso nel gruppo Lutech che ci ha permesso di ampliare la nostra offerta con nuovi servizi per il settore manufacturing – aggiunge Manfredo D’Alessandro Caprice, ceo di Advantage -. Oggi uno dei passaggi cruciali per le aziende manifatturiere è la continuità digitale. Occorre dar vita ad un flusso di dati disponibile a tutte le funzioni dell’impresa e per questo motivo con Lutech Cdm ci impegniamo, oggi ancor di più, nella definizione di soluzioni che mettano insieme tecnologie e competenze”.

Verso la realizzazione di soluzioni olistiche

“L’unione delle forze di Lutech Cdm ed Advantage va nella direzione di creare una realtà leader nella definizione di soluzioni digitali per il settore manufacturing e per Lutech Cdm rappresenta un ulteriore tassello nella sua strategia di crescita”, afferma Antonio Riso, ceo di Lutech Cdm. “Realizzare soluzioni olistiche, che in vista della continuità digitale associano un numero sempre più rilevante di tecnologie diverse, ci pone come player di riferimento per il comparto manifatturiero con una strategia unica sul mercato italiano che offre dal Crm, al Plm, all’IoT/AR dall’Erp al Mes”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5