Mashfrog, utile netto a 1,2 milioni. Avanti tutta sull'e-health - CorCom

I RISULTATI

Mashfrog, utile netto a 1,2 milioni. Avanti tutta sull’e-health

La società prosegue nel suo percorso di crescita, e chiude il 2016 con un valore della produzione consolidato vicino ai 12 milioni di euro. Il Ceo Federico Zuin: “Nel 2017 puntiamo a raggiungere i 20 milioni”

14 Apr 2017

A.S.

Prosegue la crescita del Gruppo mashfrog, omnichannel integrator che ha approvato il bilancio del 2016 chiusosi con un valore della produzione consolidato vicino ai 12 milioni di euro, esattamente pari a 11,8 milioni, in crescita del 40% rispetto all’anno precedente e con un Ebit pari al 15%. L’utile netto del gruppo è stato pari a 1.205.348 euro e la disponibilità di cassa al 31 dicembre scorso era superiore al milione di euro: 1.111.141 euro.

Mashfrog, si legge in una nota della società, si presenta oggi come l’unico player del mercato italiano in grado di offrire un insieme di servizi professionali e di soluzioni tecnologiche per favorire il passaggio ed abilitare una compiuta strategia di business basata sull’omnicanalità. L’offerta di mashfrog copre ogni aspetto dei bisogni di omnicanalità dei clienti: dalla comunicazione all’integrazione con i sistemi di ecommerce, dalle soluzioni transazionali sul mobile all’integrazione di Salesforce.com. In almeno tre settori verticali, poi, mashfrog dispone di soluzioni e tecnologie proprietarie che le permettono di pianificare l’internazionalizzazione della propria offerta. Si tratta del settore del gioco e del betting digitale, della fintech per offrire servizi di omnicanalità avanzata alle banche e alle assicurazioni e del settore delle energie rinnovabili e della politiche di salvaguardia dell’ambiente.

Il Gruppo mashfrog ha anche perfezionato l’acquisto di una quota che permetterà il consolidamento dei risultati e la gestione industriale della startup MioWelfare proprietaria di una innovativa piattaforma nell’emergente settore del welfare aziendale. La piattaforma, denominata MioBenefit, è stata realizzata con un’impostazione da avanzato e user friendly marketplace al servizio dei cataloghi offerti dalle diverse aziende ai propri dipendenti per coprire i singoli piani di welfare. MioBenefit è una piattaforma gestibile completamente in cloud che permette una integrazione facilissima con i sistemi di backend dove risiedono i dati del personale e delle risorse umane delle aziende e che è in grado di gestire l’intero processo del welfare aziendale in tutte le sue possibili declinazioni: voucher; rimborsi; piani previdenziali; sanità integrativa.

WHITEPAPER
Telemedicina: come attivare una valida rete ospedale-medici-territorio
Sanità

Nel corso del 2017 la società inizierà a commercializzare un sistema avanzato di produzione di immagini cliniche che implementano le tecnologie della navigazione 3D in ambito sanitario per mettere a disposizione dei medici supporti sempre più precisi per effettuare le diagnosi.

“Nel 2017 il nostro Gruppo punta a raggiungere un valore della produzione di almeno 20 milioni di euro e a sfruttare il posizionamento unico di offerta che ha saputo costruire come omnichannel integrator per aiutare le imprese a realizzare la trasformazione digitale nel miglior modo possibile – afferma Federico Zuin, Ceo di mashfrog – Dopo MioWelfare siamo pronti ad annunciare altre due acquisizioni di due società innovative per un fatturato annuo complessivo di circa 3 milioni di euro e con le quali abbiamo già raggiunto l’accordo contrattuale”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
mashfrog
M
MioWelfare
S
Salesforce.com