MePa, un nuovo canale per accedere al mercato - CorCom

MePa, un nuovo canale per accedere al mercato

17 Mar 2014

Seat PG Italia aderisce alla piattaforma Mercato Elettronico della P.A. (MePA), il mercato digitale in cui le Amministrazioni abilitate possono acquistare, per valori inferiori alla soglia comunitaria, i beni e servizi offerti da fornitori abilitati a presentare i propri cataloghi sul sistema.

“Grazie all’ingresso in MePA – spiegano dall’azienda – Seat PG aprirà un canale importante per accedere al mercato della Pubblica Amministrazione e valorizzare così la propria offerta per le imprese e il proprio posizionamento capillare sul territorio, attivando nuove leve per il rinnovamento dei processi di vendita”.

Seat PG presenterà i propri prodotti e servizi in cataloghi strutturati e descritti nel rispetto di formati standard e secondo le regole e le condizioni definite da Consip per ciascun bando merceologico. Questo – continuano da Seat PG – permetterà alle Pa abilitate di ricercare, confrontare ed acquisire i beni ed i servizi basandosi sulle offerte di un mercato virtuale in cui le amministrazioni acquirenti e i potenziali fornitori si incontrano, negoziano e perfezionano direttamente on line i contratti di fornitura che acquistano valore legale grazie all’utilizzo della firma digitale”.

Seat PG ha deciso di aderire a MePA per offrire ai propri potenziali clienti maggior trasparenza interna/esterna, facilità di confronto, riduzione dei costi, tracciabilità delle info, certificazione dell’azione amministrativa e rispondere così alle esigenze delle Pa in modo più evoluto e innovativo. L’ingresso in MePA – conclude la nota – ha già permesso a Seat PG di rispondere al bando per una ricerca di mercato indetta da Asl Regione Abruzzo al fine di trovare un fornitore per la realizzazione di guide pratiche”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
consip
M
mepa
S
Seat PG Italia