SOCIAL

Messenger Rooms, videochiamate di gruppo anche su Facebook

Il servizio fa parte di una serie di novità messe in campo dal gruppo, come l’ampliamento a 8 contatti delle call in video di Whatsapp e alcune funzionalità Live anche per Instagram

27 Apr 2020

A. S.

“Nell’ultimo periodo c’è stata una domanda crescente di video in tempo reale su Facebook. Le videochiamate su Messenger e WhatsApp sono infatti più che raddoppiate nei Paesi più colpiti dal COVID-19, come l’Italia, anche i Live su Facebook e Instagram sono aumentati esponenzialmente. Ma c’è ancora molto da fare per rendere l’interazione in real time ancora più attuale”. Con queste parole Stan Chudnovsky, VP di Messenger, annuncia l’arrivo di un nuovo servizio sulla piattaforma di messaggistica istantanea: si tratta del servizio di videochiamate di gruppo “Messenger Rooms”, che consente di creare una stanza virtuale direttamente da Messenger o Facebook aperta contemporaneamente a un massimo di 50 persone, e invitare chiunque a unirsi, anche se non ha un account Facebook. 

“Per celebrare un evento, organizzare un gruppo di lettura o semplicemente per chiacchierare con degli amici – aggiunge Chudnovsky – non occorrerà più chiamare prima o fissare un appuntamento in calendario, sarà sufficiente aprire una stanza su Facebook e condividerla attraverso la propria bacheca, i gruppi o gli eventi, per permettere alle persone di farci un salto. Presto sarà possibile aprire una Stanza anche da Instagram Direct, WhatsApp e Portal“.

Se un amico o un membro della community apre una stanze, decide a chi concedere l’accesso e i destinatari riceveranno una notifica su Facebook e potranno unirsi alla conversazione. Quando si è invitati in una stanza, è possibile accedere sia dal proprio smartphone sia dal computer, senza dover scaricare nulla.

evento - 6 novembre 09:30
La trasformazione digitale come architrave della strategia per la ripresa
Digital Transformation

Ma Messenger Rooms non è l’unica novità in arrivo per Messenger: sarà presto possibile infatti utilizzare sfondi a 360 gradi e immersivi, oltre che 14 nuovi filtri per l’illuminazione ambientale. “Stiamo anche aggiungendo nuovi effetti di Realtà Aumentata – sottolinea Chudnovsky per festeggiare compleanni o fare un campeggio virtuale con amici rimanendo in casa”.

Quanto alla privacy, la persona che crea la stanza può scegliere chi può vederla e chi può partecipare, deve essere presente per avviare la conversazione e può rimuovere gli ospiti in qualsiasi momento. È possibile inoltre segnalare una stanza o inviare un feedback se si ritiene che siano stati violati gli standard fissati da Facebook. 

Ma quella di Messenger Rooms non è l’unica novità in arrivo nella galassia Facebook: presto sarà infatti possibile includere fino a 8 persone nelle chiamate e video di gruppo su WhatsApp, mentre sono in arrivo nuove funzionalità per i live su Facebook e Instagram.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2