Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL CONVEGNO

Metroweb, Pitruzzella: “Sì a concentrazioni, ma con limiti”

Il presidente dell’Antitrust sui problemi di concorrenza della possibile operazione con Telecom: “Antitrust e Agcom finora non investite sul tema. Bisognerà vedere nel concreto le regole di questo eventuale rapporto”

25 Nov 2014

D.Q.

“Le concentrazioni possono essere approvate con condizioni particolarmente serie, basta vedere il caso UnipolFonsai“. Lo ha detto Giovanni Pitruzzella, presidente dell’Antitrust, rispondendo rispetto ai possibili problemi sul fronte della concorrenza per l’operazione TelecomMetroweb, durante la presentazione di due libri, del commissario Agcom Antonio Preto e dell’ex commissario Stefano Mannoni.

“Né’ l’Antitrust né l’Agcom sono state investite del tema – ha proseguito Pitruzzella – bisognerà vedere nel concreto le regole di questo eventuale rapporto”.

“L’Antitrust – ha concluso il presidente dell’Authority – interverrà con sufficiente rigore. E’ necessario assicurare la concorrenza ma anche essere sensibili alla necessità di mantenere la capacità di investire”.

Quanto all’indagine sul mercato delle Tlc realizzata insieme ad Agcom, Pitruzzella ha ricordato che contiene “un’ipotesi simile a quella Telecom-Metroweb, anche se non si fanno nomi: e si dice che su di essa serve una valutazione particolarmente attenta sotto il profilo della concorrenza”.

Articolo 1 di 5