ALLARME SECURITY

Microsoft a sorpresa aggiorna Windows Xp

Rilasciato l’aggiornamento di Internet Explorer per sanare la falla che rischiava di provocare gravi danni a oltre il 50% dei pc mondiali. E per evitare la “catastrofe” la società di Redmond ha messo a punto anche una patch per il sistema operativo ormai in pensione. Ma precisa: “E’ solo una tantum”

02 Mag 2014

Mila Fiordalisi

È stato rilasciato alle 19 ora italiana del primo maggio l’aggiornamento di sicurezza per Internet Explorer che “toppa” la falla annunciata come molto pericolosa addirittura dal governo americano. E Redmond ha inserito nel “pacchetto” anche un aggiornamento per Windows Xp nonostante il sistema non sia più operativo per evitare che una potenziale grave “infezione” si diramasse a catena sui pc che montano il vecchio Os (fra il 15 e il 25% del totale dei computer usati a livello mondiale) provocando una vera e propria “catastrofe” informatica. Ma si tratta di un aggiornamento una tantum, ha precisato l’azienda.

Nei giorni scorsi il governo Usa aveva diramato una nota alle amministrazioni invitandole a non usare Internet Explorer (nelle versioni dalla 6 alla 11) finché non fosse stata risolta l’anomalia. Un avvertimento che è suonato come un allarme nazionale considerato che oltre la metà dei pc monta una delle versioni del browser.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

In dettaglio, l’aggiornamento del browser avviene in automatico per coloro che hanno attivato la funzione di upgrade del software quando disponibile; in alternativa è necessario ricercare manualmente gli aggiornamenti sul server sotto la voce Windows Update e selezionando l’aggiornamento per la protezione di Internet Explorer (KB 2964358 o 2964444).

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
internet explorer
M
Microsoft
W
Windows XP