Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Microsoft, nel primo trimestre utili in calo del 18%. Giù anche il volume d’affari

I risultati superiori alle stime degli analisti che si aspettavano profitti per 32 cent per azione su un volume d’affari di 12,4 miliardi di dollari

23 Ott 2009

Calo degli utili per Microsoft. Nel primo trimestre fiscale la casa
di Redmond ha registrato un calo dell'utile del 18% a 3,57
miliardi di dollari (40 cent per azione) a fronte dei 4,37 miliardi
(48 cent per azione) riportati nello stesso periodo dell'anno
scorso. Giù anche il volume di affari che è calato del 14% a
12,92 miliardi. I risultati sono stati superiori alle stime degli
analisti che si aspettavano profitti per 32 cent per azione su un
volume d'affari di 12,4 miliardi di dollari.

Dopo la diffusione dei dati finanziari in pre-Borsa il titolo è
balzato dell’8,65% a 28,79 dollari. Microsoft ha fatto sapere
che intende ridurre il target di costi operativi per l'intero
anno a 26,2 da 26,5 miliardi di dollari.