Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PREMIO ANP

Microsoft, vince la scuola innovativa

Assegnati a Roma i premi di “Anp per l’innovazione”. Carlo Purassanta: “Vogliamo promuovere una didattica più digitale e moderna”

17 Dic 2013

m.s.

Scuola digitale, un passo avanti. Sono stati assegnati oggi a Roma, alla presenza del ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Maria Chiara Carrozza i premi della quinta edizione dell’iniziativa “Anp er l’innovazione” che l’associazione della categoria dei dirigenti delle istituzioni scolastiche realizza già da qualche anno con la collaborazione di Microsoft per diffondere l’uso delle tecnologie nell’ambito dell’insegnamento e dell’organizzazione delle scuole. Tutti i partecipanti hanno potuto usufruire di materiali di approfondimento all’interno di ambienti collaborativi messi a disposizione da Microsoft nella Community online Apprendereinrete.

I vincitori: come dirigente scolastico dell’anno è stato scelto Giancarlo Domenichini, dirigente del Liceo Ginnasio Statale Vincenzo Monti – Cesena. Come docente Pietro Gavagnin, docente del Liceo “Morin” a Mestre, Venezia, autore del progetto pgava.net. La classe digitale premiata è la 2^D C del Liceo Scientifico “E.Fermi” di Padova coordinata dalla docente Carla Gobbo – che ha realizzato il progetto “Blog Non si divide per zero”.

Una menzione speciale è andata alle classi 3^C e D della scuola primaria De Amicis di San Martino in Rio (RE) per il progetto “Matematica allegra” realizzato col coordinamento dell’insegnante Giovanna Nicolini.

Il “dirigente dell’anno” si è aggiudicato uno stage all’estero di una settimana, per confrontare le metodologie di lavoro ed acquisire competenze utili per l’attività professionale e un tablet Surface offerto da Microsoft Italia. Il docente dell’anno si è aggiudicato uno stage all’estero di una settimana, presso una scuola che fa uso didattico delle tecnologie in modo innovativo, per effettuare un’esperienza diretta in un paese diverso, per confrontare le metodologie di lavoro ed acquisire competenze utili per l’attività professionale e un tablet Surface offerto da Microsoft Italia .

Alla scuola cui appartiene la classe vincitrice per la categoria Classe Digitale è stata assegnata una lavagna interattiva Multimediale completa di videoproiettore; un tablet Surface è stato offerto da Microsoft Italia alla docente che ha coordinato i lavori della classe. Alla scuola cui appartiene la classe destinataria della Menzione speciale è stato donato, da Gruppo Spaggiari Parma l’upgrade alla versione completa del Registro Elettronico Classeviva.

“Siamo da sempre convinti dell’importanza della valorizzazione dei professionisti della scuola, dirigenti e docenti – ha dichiarato Giorgio Rembado, presidente dell’Anp – e della necessità di individuare strumenti premiali a favore di coloro che, con impegno e passione, si adoperano costantemente per migliorare l’organizzazione delle istituzioni scolastiche e la qualità della didattica”.

“La collaborazione con Anp che rinnoviamo oggi nasce dalla nostra forte volontà di valorizzare le pratiche più meritevoli tra docenti e classi di tutta Italia per promuovere una didattica più digitale e più moderna – ha detto Carlo Purassanta, AD di Microsoft Italia -. Da molti anni Microsoft Italia accompagna le scuole nella scelta delle soluzioni piu efficaci per avvicinare professori, studenti e genitori ai nuovi paradigmi della didattica, e quindi contribuire alla formazione dei giovani con dei contenuti, delle metodologie e dei dispositivi sempre più in linea con le richieste del mondo del lavoro. Proprio in questo contesto, Microsoft ha annunciato pochi giorni fa una nuova iniziativa che consente alle scuole che utilizzano prodotti Microsoft in abbonamento di offrire a tutti i propri studenti l’accesso gratuito alla familiare esperienza del pacchetto Office nella versione più completa, per garantire coerenza e continuità tra il lavoro in classe e i compiti a casa, senza gravare sulle spese delle famiglie –

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Anp
C
carrozza
M
Microsoft Italia
P
purassanta

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link