MobileFirst potenziato, si accelera sull'innovazione mobile - CorCom

MobileFirst potenziato, si accelera sull’innovazione mobile

23 Apr 2014

IBM ha annunciato l’espansione del suo portafoglio IBM MobileFirst con nuovi e potenziati servizi, incentrati sulla strategia e sulla sicurezza per il mobile, sullo sviluppo delle applicazioni e sull’approvvigionamento e gestione dei dispositivi. L’obiettivo è quello di aiutare le aziende a generare più valore di business dalle iniziative di mobile computing

“L’espansione del nostro portafoglio di servizi per il mobile computing è il risultato dei costanti investimenti realizzati da IBM con l’obiettivo di creare l’intera gamma di funzionalità per trasformare radicalmente e far crescere il business delle aziende attraverso il mobile”, commenta Rich Esposito, general manager, Mobility Services, IBM Global Technology Services.

“Nel 2014 faremo ulteriormente leva sulle nostre acquisizioni nel software e sulle crescenti funzionalità disponibili nel cloud di IBM, per fornire alle aziende più flessibilità e più scelta, tra cui soluzioni di ‘mobility-as-a-service’”.

Tra i nuovi servizi potenziati, si ricordano quelli di consulenza sull’infrastruttura, che aiutano le imprese a valutare l’infrastruttura esistente per il mobile, a identificare i gap e a definire una strategia e una roadmap per il mobile computing , in grado di soddisfare le esigenze tecniche e gestionali. Avvelendosi dei suoi studi di settore, IBM è in grado di guidare le aziende in questo percorso di adozione, spingendo le aziende a focalizzarsi su approcci specifici per il proprio business e suggerendo soluzioni in grado di realizzare gli obiettivi delle aziende stesse in tema di gestione servizi, cloud computing e workplace; servizi di gestione delle piattaforme applicative, con cui IBM aiuterà le community di sviluppatori delle aziende clienti a sviluppare, configurare e gestire l’ambiente di sviluppo di app nell’ambito di community, con il supporto sia di specifici software sia di un team competente di esperti; e i servizi di approvvigionamento e implementazione dei dispositivi, i quali consentono alle aziende di semplificare la selezione e gli ordini dei dispositivi e di installare piattaforme, app e componenti personalizzati. I dispositivi possono essere spediti direttamente ai dipendenti, comprensivi di servizi per la gestione continua e in sicurezza, l’assistenza clienti e cicli di rinnovo, con smaltimento o riconversione.

In aggiunta a questi e altri nuovi servizi, IBM ha annunciato che IDC ha nominato Big Blue azienda leader nella recente valutazione MarketScape Worldwide Mobile Application Development, Testing, Management, and Infrastructure (mADTMI) Services del 2014. In seguito alla valutazione di 14 aziende rispetto a 117 criteri, IBM è stata riconosciuta nella categoria dei “leader”, per la “formazione e condivisione della conoscenza, la gamma di funzionalità di servizi, il ritmo e la produttività nell’innovazione/ricerca e nello sviluppo, il coinvolgimento dei dipendenti e la soddisfazione dei clienti”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
ibm