Mobilità sostenibile, Wind Tre premia il Comune di Trento - CorCom

IL RICONOSCIMENTO

Mobilità sostenibile, Wind Tre premia il Comune di Trento

A vincere per la sezione “Viabilità evoluta” del Cresco Award 2018 è il progetto “Bambini a piedi sicuri-kids go green”, gioco didattico per incentivare i ragazzi ad andare a scuola con mezzi sostenibili. I percorsi vengono registrati da un’app che premia i più virtuosi con punteggi più alti

24 Ott 2018

A. S.

WI 2017-06-27 JEFFREY HEDBERG

E’ andato all’amministazione comunale di Trento il premio “Viabilità evoluta” del programma “Cresco award-città sostenibili”, promosso dalla donazione Sodalitas in collaborazione con Anci valorizzare le attività dei Comuni italiani che promuovono lo sviluppo sostenibile del proprio territorio. Ad assegnare il riconoscimento è Wind Tre. Il Comune di Trento sì è aggiudicato nello specifico il “premio impresa” promosso dalla società guidata da Jeffey Hedberg per il progetto “Bambini a piedi sicuri – Kids go green”, che utilizza la tecnologia in modo semplice e creativo per accrescere la mobilità sostenibile nel percorso da casa a scuola e ridurre, invece, il traffico degli autoveicoli davanti agli edifici scolastici.

“Bambini a piedi sicuri – Kids go green” è un gioco didattico – interattivo, nato dalla collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler (Fbk) e progettato insieme agli insegnanti, che si pone l’obiettivo di incentivare i bambini ad andare a scuola con mezzi sostenibili. I chilometri percorsi a piedi, in bicicletta o con lo scuola bus vengono registrati su una App, consentendo agli alunni di percorrere un viaggio didattico, virtuale e interdisciplinare, che promuove forme di mobilità rispettose dell’ambiente.

WHITEPAPER
Come migliorare la redditività grazie alla digital transformation nel settore industriale
Digital Transformation
IoT

“La sfida della sostenibilità si gioca molto sull’innovazione digitale delle città, grazie alle opportunità create, ad esempio, dall’Internet delle Cose – si legge in una nota di Wind Tre – La tecnologia, però, può essere utilizzata, allo stesso tempo, anche per sostenere il cambiamento culturale che è necessario per raggiungere l’Agenda 2030, influenzando positivamente i comportamenti delle persone, come emerge anche dal Report ‘L’innovazione digitale per gli SDGs’ che Wind Tre ha costruito con i propri stakeholder”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

W
wind tre