Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TV PUBBLICA

Monica Maggioni nuova presidente Rai

Voto all’unanimità del nuovo Cda e ok dalla Commissione Vigilanza con 29 voti favorevoli su 40. Il premier Renzi sul giallo dei consiglieri pensionati: “E’ un non problema”. Attesa a breve la nomina del direttore generale

05 Ago 2015

Alla fine l’accordo è stato trovato sul nome di Monica Maggioni, dopo una lunga trattativa. Con 29 voti favorevoli la Commissione parlamentare di vigilanza ha dato il via libera alla nomina come presidente Rai della direttrice di RaiNews24. Cinque le schede bianche, quattro i voti contrari. Erano presenti 38 commissari su 40. Il M5S ha deciso di astenersi. In precedenza, l’assemblea degli azionisti della Rai, riunita in viale Mazzini, aveva indicato l’attuale direttore di RaiNews24 per la carica di presidente. L’altro nome indicato dall’assemblea è quello di Marco Fortis, economista, docente alla Cattolica di Milano, come consigliere. In serata, il CdA della Rai, riunito in viale Mazzini sotto la presidenza del consigliere anziano Arturo Diaconale, aveva “approvato all’unanimità la delibera con cui Monica Maggioni è stata eletta presidente”.

Maggioni è un’autorevole giornalista” ha commentato il premier, persone che vengono da esperienze come quella “giornalistica e televisiva”. Insomma, spiega, “esperti della comunicazione, anziché astrofisici”. Sul nome del direttore generale “ho gia’ detto come la penso”, ha detto ancora Renzi Nei giorni scorsi il premier aveva lodato il curriculum di Antonio Campo Dall’Orto. Si attende la nomina a breve.

Nel corso dell’assemblea la consigliera Benedetta Tobagi ha letto un messaggio a nome della Presidente, Anna Maria Tarantola e dei consiglieri uscenti, esprimendo un ringraziamento al Direttore Generale Luigi Gubitosi, alle strutture e a tutti i lavoratori della Rai per l’impegno profuso in questi tre anni: “Auspichiamo che il nuovo Consiglio voglia proseguire nel solco del percorso avviato portando a compimento la trasformazione di Rai in Media Company con una gestione rigorosa, continuando nell’innovazione tecnologica, con i progetti di razionalizzazione delle news e di rilancio del prodotto”.

Renzi interviene anche sul giallo che riguardava quattro dei sette consiglieri d’amministrazione della Rai nominati ieri dalla commissione di Vigilanza. Secondo l’Unità sarebbero stati a rischio in quanto pensionati secondo la legge Madia. Ma secondo il premieri “la norma per come l’abbiamo studiata permette a persone che sono in pensione di entrare nel Cda Rai. Si discute se abbiano diritto ad avere lo stipendio, per il bilancio della Rai mi dovrei augurare di no, per queste persone mi auguro di sì. Stanno discutendo in queste ore, ma francamente è un non problema”.

Freccero aveva dichiarato: “Pur di far dispetto a Renzi svolgerei l’incarico gratuitamente”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
campo dall'orto
F
freccero
R
rai
R
Renzi

Articolo 1 di 4