Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Nasce la polizza smart “Al volo”

20 Lug 2017

Il nuovo prodotto assicurativo del Gruppo Axa Italia avrebbe sicuramente strappato più di un sorriso a Paolo Villaggio. Si tratta della polizza “Al Volo” che, oltre a rievocare la scena dell’autobus preso da Fantozzi sulla tangenziale Est di Roma, segna ufficialmente l’ingresso della compagnia nel mercato dell’instant insurance.

Il prodotto nasce dalla partnership con la startup Neosurance e propone, attraverso delle nuove soluzioni di intelligenza artificiale, una proposta via smartphone di diverse coperture assicurative calibrate sulle precise esigenze dell’utente, anche di un singolo oggetto o in un determinato momento.

L’accordo si inserisce nel filone dell’insurtech che sta rivoluzionando il settore assicurativo. Un trend che va incontro ai bisogni delle nuove generazioni altamente digitalizzate e legate a logiche di consumo “nomadi”. I clienti “stanno cambiando velocemente e ci chiedono di guardare al futuro – spiega Patrick Cohen, ceo del Gruppo AXA Italia -. Grazie alla partnership con Neosurance siamo al posto giusto nel momento giusto, con il prodotto giusto. L’obiettivo è continuare a innovare e semplificare la vita dei nostri clienti, proteggendo ciò che unisce le community di utenti, ovvero le passioni e gli interessi comuni, in modo semplice e accessibile, in soli 3 touch”.

La polizza è disponibile attraverso l’app mobile Tiassisto24 ed è pensata su misura in base al Paese in cui è diretto il cliente. Nell’ambito della partnership Neosurance fornisce la piattaforma tecnologica (SaaS) e il sistema di intelligenza artificiale, mentre Axa crea le polizze pensate per le community di viaggiatori.