Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Neosperience sbarca negli Usa, il titolo vola in Borsa

A Seattle la sede americana della società italiana. L’organizzazione delle attività e l’avvio della struttura di business affidate a Carlo Malaguzzi. A Piazza Affari titolo in rialzo del 7,37%

05 Ago 2019

Neosperience sbarca negli Usa. La società italiana ha iniziato nei giorni scorsi a operare sul mercato americano con la nuova Neosperience Llc, società a responsabilità limitata registrata in Delaware con uffici operativi a Seattle.

“Neosperience ha oggi la grande opportunità di portare anche nel mercato americano il valore unico della empathy  in  technology  –  spiega  Dario  Melpignano,  Presidente  di  Neosperience – L’obiettivo è potenziare le principali piattaforme digital che le aziende già usano per gestire i rapporti con i loro clienti, aumentandone qualità ed efficienza”.

Il progetto si è concretizzato grazie alla collaborazione con Carlo Malaguzzi, già socio e advisor di Neosperience, da dieci anni a Seattle, affidando a lui l’organizzazione delle attività e l’avvio della struttura di business.

“Coinvolgere, capire meglio e soddisfare i clienti grazie alla capacità di proporre esperienze uniche e personalizzate permette di aumentare la loyalty e il valore percepito – dice Malaguzzi – e questi sono gli elementi chiave per avere successo in un mercato evoluto come quello americano”.

Dopo aver ricoperto diversi ruoli a livello internazionale in Microsoft, Carlo Malaguzzi ha maturato negli  anni  una  notevole  esperienza nell’internazionalizzazione  di  società  tecnologiche.  Il  suo obiettivo con Neosperience è creare una squadra locale ed elaborare una roadmap di crescita che porti volumi significativi al Gruppo.

Neosperience Llc inizia quindi ad operare sul mercato americano partendo dagli Stati della costa ovest, portando l’esperienza di Neosperience consolidatasi negli anni con un team focalizzato nello sviluppo di partnership strategiche, e tramite queste raggiungere in modo scalabile i grandi clienti del mercato americano.

In queste geografie si trovano infatti numerosi player di prima grandezza che indirizzano i clienti nella loro esperienza digitale, sia che si tratti di eCommerce (Amazon, eBay), di Crm (Microsoft, Salesforce), o di Marketing Automation (Adobe, Marketo): realtà che possono trarre grande vantaggio estendendo la loro offerta grazie all’integrazione con la piattaforma Neosperience Cloud e le sue solution, come Image Memorability, People Analytics e le altre in roadmap.

La notizia dello sbarco Usa f salire in Borsa il titolo fino al 7,37%.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3