SICUREZZA

Netflix da oggi meno “sicura”: violato l’account Twitter

Gli hacker di OurMine: “Niente paura, stiamo solo sfidando i sistemi di security”. Nel “curriculum” del gruppo anche l’attacco agli account di Zuckerberg ceo di Facebook, Sundar Pichai di Google e dello stesso Jack Dorsey di Twitter

21 Dic 2016
hacker-161117113606

Netflix da oggi è un po’ più vulnerabile: l’account Twitter della versione Usa dell’azienda di streaming video – 2,5 milioni di follower è stato violato da un gruppo hacker. Il team, OurMine, ha “sparato” una serie di tweet promozionali che sono stati rimossi dopo circa un’ora.

Il gruppo OurMine ha portato a termine una serie di attacchi a account di alto profilo, nel corso del 2016: fra gli altri quello di Jimmy Wales co-fondatore di Wikipedia, di Mark Zuckerberg co-fondatore di Facebook e di Sundar Pichai, ceo di Google. Nel suo “curriculum” anche l’attacco ai siti Techcrunch e BuzzFeed così come agli account Twitter e Vine di Jack Dorsey, lo stesso ceo di Twitter.

“Niente paura, stiamo solo mettendo alla prova i vostri sistemi di sicurezza” si legge in uno dei post su Netflix. Gli hacker hanno detto alla Bbc che hanno ancora accesso all’account ma che i twitter che stanno postando vengono via via cancellati dal supporto tecnico.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
attacco hacker
N
netflix
T
twitter

Articolo 1 di 5