LE STIME

Nft, transazioni globali a quota 40 milioni nel 2027

Il mercato è destinato a esplodere soprattutto nel metaverso con una crescita del 66% nei prossimi 5 anni, secondo Juniper Research. Ma in un ambiente senza regole, aumenta il rischio di truffe e attività illegali

22 Ago 2022

Paolo Marelli

NFT
NFT

Il mercato degli Nft avrà un’impennata nei prossimi 5 anni. Soprattutto nel metaverso. Si stima una crescita media annuale nel mondo di 3,2 milioni di transazioni di Non-fungible Token (il gettone digitale non replicabile) nei prossimi 60 mesi. Tanto che dalle 24 milioni di transazioni del 2022 a livello globale per questa tipologia di token che viaggiano su tecnologia blockchain si salirà a 40 milioni nel 2027, cioè un aumento pari al 66%. È quanto ha previsto un nuovo studio realizzato da Juniper Research.

Con la deregulation, attenzione a truffe e imbrogli

La previsione messa a punto dalla società inglese di ricerca e analisi si basa su un “medium scenario for adoption” e rileva come i brand siano sempre più intenzionati a fare leva sul metaverso per incrementare la propria crescita digitale. Lo studio, tuttavia, contiene anche un campanello d’allarme: nonostante le transazioni Nft rappresentino un nuovo canale di crescita, è necessario che gli addetti alle vendite siano ben consapevoli del fatto che si troveranno a operare in un ambiente dove vige la deregulation, al punto da esporli al rischio di attività fraudolente, come truffe, imbrogli o raggiri.

WHITEPAPER
GUIDA PRATICA contro il Phishing: scopri come tutelare la tua azienda!
CIO
Sicurezza

Mercato in espansione, ma non mancano le ombre

Come detto, non ci sono solo luci, ma ci sono anche ombre nel report redatto dalla società di analisi con sede nel Regno Unito. L’indagine evidenzia infatti che gli addetti alla vendita, che prendono parte alla realtà degli Nft, potrebbero essere esposti al rischio di un danno di immagine dal momento che il loro nome potrebbe essere associato a possibili attività illegali (come riciclaggio di denaro, raggiri e truffe) che popolano un settore ancora privo di regole.

Inoltre, c’è anche la questione ambientale da non sottovalutare, soprattutto se si considera che l’attuale canale in cui avvengono le transazioni sulla blockchain divora massicce quantità di energia.

Nft nel metaverso, la nuova corsa all’oro

L’analisi fatta da Juniper Research stima che le transazioni Nft legate al metaverso saranno quelle con il passo di crescita più veloce in tutto il segmento Nft nell’arco dei prossimi 5 anni, con un incremento da 600 mila transazioni nel 2022 a 9,8 milioni entro il 2027. Un boom. Un dato che evidenzia l’impennata della richiesta di esperienze immersive, considerate sempre più un traino verso l’adozione del metaverso.

Per capitalizzare questa crescita, l’indagine di Juniper Research incoraggia le imprese, che sono a più stretto contatto con i propri clienti, a creare maggiori contenuti di Nft, così da intercettare le esigenze di un pubblico giovane, che padroneggi la tecnologia e che sia maggiormente incline ad acquistare nuovi forme di contenuti online e digitali.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

J
juniper research

Approfondimenti

M
Metaverso
N
nft

Articolo 1 di 4