Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

M&A

Nice acquisisce V2, più forza alla smart home

Trasferito l’intero capitale sociale dell’azenda piemontese. Acquistate indirettamente anche le società controllate

01 Ago 2018

Si rafforza la home automation made in Italy. Nice, azienda specializzata in smart home e smart security, acquisisce V2 che dal 1985 progetta e offre soluzioni integrate per l’automazione della casa e applicazioni industriali. In base agli accordi raggiunti, Nice ha acquisito l’intero capitale sociale di V2 acquistando indirettamente anche le società controllate. L’operazione ha determinato il versamento di un corrispettivo pari ad 21,7 milioni determinato anche in funzione della presa in carico da parte di Nice dell’indebitamento finanziario della società acquisita, stimato in 3,3 milioni alla data odierna.

Sede in Piemonte a Racconigi (provincia di Cuneo) e filiali estere all’attivo, V2 offre sistemi di automazione per la casa e strumenti via app per smartphone e tablet, disponibili su App Store e Google Play Store, che permettono di gestire, controllare e configurare da remoto i parametri dell’installazione e gli aggiornamenti del firmware, in modo intuitivo e veloce. Con un fatturato di circa 30 milioni di euro nel 2017 realizzato per circa il 90% all’estero in paesi come Francia e Spagna, il marchio V2 è diffuso in oltre 40 paesi del mondo e annovera referenze di spicco come il New York Times Building: il grattacielo progettato dall’architetto Renzo Piano, sede del celebre quotidiano, ha scelto l’eccellenza italiana dei prodotti di qualità V2 per l’automazione delle tende verticali da interno contribuendo ad ottimizzare la gestione della luce naturale, il calore, la vista sull’esterno e la privacy.

”Siamo lieti di annunciare questa nuova operazione per il Gruppo – afferma Lauro Buoro, fondatore e presidente di Nice – che ci permette di continuare nel nostro percorso di crescita organica e per acquisizioni, offrendo una gamma di soluzioni all’avanguardia e integrate per la home security e smart home tra le più complete, mantenendo sempre il presidio e la crescita nel settore della home automation dove si colloca l’acquisizione di V2″.

”Siamo lieti di entrare a far parte di un Gruppo forte come Nice, caratterizzato dalla capacità di crescere sui mercati esteri in espansione. Questa operazione ci permetterà di ampliare i nostri orizzonti grazie a sinergie tecnologiche e commerciali, tenendo sempre al centro il cliente professionista per offrire all’utente dei nostri sistemi l’emozione di una casa e di un ambiente di lavoro accoglienti, protetti e accessibili”, dichiara il presidente di V2, Antonio Livio Costamagna.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

D
domotica
N
nice
V
v2

Articolo 1 di 5