Nokia, pronto l'acquisto di Juniper? - CorCom

MOBILE

Nokia, pronto l’acquisto di Juniper?

Il piano, secondo indiscrezioni, potrebbe puntare al rafforzamento della divisione Nsn dando più chance all’azienda finlandese di competere con Cisco negli Usa. Al prossimo World Mobile Congress anche l’annuncio del nuovo Ceo?

21 Feb 2014

Lorenzo Forlani

Nokia potrebbe acquistare le reti Juniper per rafforzare la divisione Solutions and Networks (Nsn). Lo riporta il magazine tedesco ‘Manager magazine’, citando fonti anonime. Secondo quanto si afferma, il Capo della divisione Nsn Rajeev Suri avrebbe viaggiato negli Stati Uniti alla fine del 2013 per discutere una stretta partnership o una possibile fusione con il management della Juniper.

La compagnia recentemente aveva preso in considerazione l’ipotesi di comprare Alcatel-Lucent per poi abbandonare l’idea. La divisione Nsn della Nokia, se dovesse andare in porto questa operazione, diverrebbe il principale business dell’azienda finlandese, vista anche la cessione a Microsoft del comparto cellulari. In più darebbe maggior chance alla società finlandese per competere con Cisco negli Usa.

Una fusione tra la Nsn di Nokia e la Juniper secondo gli analisti sarebbe una buona idea: riuscirebbe ad allargare il proprio mercato in un contesto sempre più competitivo. Brian White, analista del Cantor Fitzgerald, ha commentato su StreetInsider che “una combinazione tra le due compagnie avrebbe senso dal momento che i mondi del wireless e delle reti stanno convergendo. Visti i cambiamenti nel mondo dell’IT e l’ascesa del mobile internet, abbiamo sempre considerato il mondo delle reti un asset attraente per i gestori di infrastrutture wireless e i grandi venditori It”.

Nokia, che sta ancora completando la cessione a Microsoft dei suoi devices per 5,4 miliardi di euro, potrebbe presentare la sua nuova strategia senza il suo comparto cellulari al prossimo Mobile World Congress, che si terrà a Barcellona dal prossimo 24 al 27 febbraio. Nel frattempo, si vocifera che al Congresso Nokia potrebbe anche annunciare il nome del suo nuovo Ceo. Tra i due favoriti ci sarebbero proprio Rajeev Suri e Timo Ilhamuotila.