Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Nokia punta su wearable ed e-health: takeover su Withings

Acquisizione da 170 milioni di dollari. Il Ceo Rajeev Suri: “Nel campo dell’e-health vogliamo fare la differenza. Entriamo in un mercato grande e importante, e ci rafforziamo nell’Internet of Things”

26 Apr 2016

Antonello Salerno

Nokia investe 170 milioni di euro per acquisire la società francese Withings, specializzata nel settore dei wearable al servizio dell’e-health, che produce tra le altre cose strumenti di monitoraggio, termometri, bilance, misuratori di pressione, monitor di controllo per case e bambini e sta mettendo a punto una piattaforma digitale per aiutare le persone a prendere decisioni più consapevoli sul proprio benessere.

Tra i prodotti di punta dell’azienda c’è uno smartwatch che mette insieme le caratteristiche dell’Apple Watch e del fit bit, ma che però conta su un display a lancette non digitale, e che trasmette le informazioni allo smartphone attraverso un’app.

La ‘digital health’ è un’area strategica per Nokia, e adesso stiamo prendendo decisioni concrete per cogliere l’opportunità di entrare in questo grande e importante mercato – afferma in una nota Rajeev Suri, presidente e ceo di Nokia – con quest’acquisizione Nokia rafforza la sua posizione nel campo dell’Internet of Things. L’operazione si adatta perfettamente agli obiettivi dell’azienda di espandere le possibilità per il mondo connesso, portandoci nel cuore di un mercato dove potremo fare la differenza nella vita dei consumatori”.

Withings, che conta su crica 200 dipendenti, entrerà a far parte della divisione Nokia Technologies. L’azienda è stata fondata nel 2008 dal presidente Eric Carreel e dal Ceo Cedric Hutchings, ha la sede centrale a Issy-les-Moulineaux e fuori dalla Francia stabilimenti a Cambridge, negli Usa e ad Hong Kong.

“Withings condivide la nostra visione sul futuro della digital health e i loro prodotti sono smart, ben disegnati e d’aiuto per le persone che voglio vivere in modo più salutare – spiega Ramzi Haidamus, presidente di Nokia Technologies – combinando i loro device di qualità e il loro personale ricco di talento con la grande esperienza di Nokia technologies riusciremo a guidare la prossima ondata di innovazione nell’e-health”.

“Fin da quando abbiamo fondato Withings il nostro obiettivo è stato quello di fornire alle persone strumenti per monitorare il proprio stile di vita e migliorare il proprio benessere – spiega Hutchings – ora siamo molto soddisfatti di unirci a Nokia per portare la nostra visione della ‘connected health’ ad ancora più utenti in tutto il mondo”.

Articolo 1 di 3